in , ,

Martin Luther King Day 2016: quando e come si festeggia

Come ogni anno l’America si accinge a festeggiare il Martin Luther King Day. Il pastore protestante e leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani è l’unico cittadino americano che ogni anno viene ricordato con un giorno di vacanza. Da Nord a Sud, da Est a Ovest, il terzo lunedì di gennaio (il giorno che più si avvicina al compleanno di Martin Luther King, il 15 gennaio) l’America si ferma per ricordare quell’uomo che pagò con la vita una battaglia che inizialmente sembrava persa.

Il primo Martin Luther King Day della storia venne celebrato il 20 gennaio del 1986, per effetto di una legge del 1983 voluta dall’allora presidente Ronald Reagan. Si dovette però aspettare il 1993 prima che tutti gli stati riconoscessero il Martin Luther King Day come festività ufficiale. Durante questa giornata i cittadini si dedicano al volontariato comunitario, compiendo alcune azioni che, seppur in piccolo, commemorano il pastore battista. Ad esempio si puliscono luoghi pubblici, si fa volontariato in ospedale, oppure ci si dedica ai bambini.

Restano impresse nella memoria le parole che il presidente Obama pronunciò, in occasione del Martin Luther King Day, l’anno scorso: “Il modo migliore per ricordarlo è di rispondere al suo invito ad aiutare gli altri. Il suo sogno era che un giorno tutti gli americani si sarebbero trattati come fratello e sorella. Facciamo anche noi la nostra parte per rendere quel segno realtà. E non solo oggi, ma tutti i giorni”.

Concorso Oss Verona

Concorso OSS 2016 provincia di Verona: requisiti e scadenze, bando ad Arcole

unghie 2016, unghie gel, unghie a mandorla, unghie rosse, unghie bordeaux, unghie 2016 moda, unghie 2016 forma,

Unghie 2016 moda: forme e colori di tendenza per la Primavera Estate