in , ,

Martin Scorsese film e sodalizi nel cinema: da Robert De Niro a Leonardo DiCaprio

Per diversi motivi e tematiche alcuni suoi lavori sono diventati dei veri e propri “cult-movie”, Martin Scorsese, figlio di quella grande metropoli che è New York, compie oggi, 17 novembre, 73 anni e in oltre quaranta di cinematografia è sempre stato in grado di girare pellicole di grande spessore, anche se in qualche caso ha dovuto subire delle critiche non indifferenti. Però, citando titoli come “Taxi Driver”, “Toro scatenato”, “L’ultima tentazione di Cristo”, “L’età dell’innocenza”, per restare sui più famosi, s’intuisce la grandezza e lo spessore di questo regista. Forse tra i più grandi del dopoguerra.

Considerato un esponente della New Hollywood, ha sempre voluto tra i suoi temi principali sviluppare la violenza dell’uomo, la religione, le colpe, ispirandosi però anche al neorealismo italiano (grande estimatore di Vittorio De Sica), e alla Nouvelle Vague francese. All’età di quattordici anni iniziò a studiare per diventare prete, ma nel 1960 cambiando completamente indirizzo s’iscrisse al corso di cinematograia della New-York University. Iniziò ben presto a girare i primi cortometraggi e nel 1969 firmò il suo primo lungometraggio intitolato “Chi sta bussando alla mia porta?” tra gli interpreti Harvey Keitel che nel prosieguo della sua carriera parteciperà ad altri film diretti da Scorsese.

Dopo arriveranno “Mean Streets” con Robert De Niro. Il grande attore diventerà negli anni una sorta di alter-ego del regista. Sarà infatti protagonista di “Taxi driver”,”Toro scatenato”, “New York New York” (in coppia con Liza Minnelli), “Re per una notte” , “CapeFear”, “Goodfellas” e “Casinò”. Tra gli altri attori che hanno lavorato con il regista newyorchese da citare Daniel Day Lewis, Michelle Pfeiffer, Paul Newman, Tom Cruise, Joe Pesci, Willem Dafoe e dagli anni duemila è iniziato un sodalizio artistico con Leonardo Di Caprio. Scorsese ha vinto l’Oscar come miglior regia nel 2007 con “The departed”, quattro Golden Globe e Palma d’oro a Cannes nel 1976 con Taxi Driver. Cinque matrimoni sulle spalle e tre figli. Il terzo con l’attrice italiana Isabella Rossellini durato dal 1985 al 1991.

bancarelle natalizie Milano Obej Obej e Duomo

Mercatini di Natale 2015 a Milano: da Obej Obej alle bancarelle in Piazza Duomo

caso stival news processo 26 settembre

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 17 novembre: Andrea Loris Stival, tutte le novità