in ,

Martina Levato e Alexander Boettcher Quarto Grado ultime notizie: la loro vittima resterà sfregiata a vita

Il programma di Retequattro, Quarto Grado, si è occupato del caso più sconvolgente di questo inizio anno, quello degli amanti diabolici,  il trentenne broker Alexander Boettcher e la studentessa ventitreenne della Bocconi Martina Levato. La coppia si è resa protagonista di un gesto folle e terribile  contro l’ex fidanzatino e compagno di liceo di lei, il 22enne Pietro Barbini, aggredito con dell’acido muriatico.

L’avvocato della vittima, Paolo Tosoni, ha spiegato che mancherebbe il movente di un simile agguato, forse rintracciabile nel consiglio dato da Barbini, alla sua amica, di lasciar perdere un rapporto che gli appariva morboso e incomprensibile e nel quale i due amanti diabolici volevano coinvolgerlo. Il legale ha aggiunto che il suo giovane assistito Martina ricorda le modalità dell’aggressione, è lucido e non si è ancora guardato allo specchio. Potrebbe perdere la vista dall’occhio destro e  ha ustioni al viso che gli comporteranno una deformazione permanente, nonostante i diversi interventi chirurgici già subiti, mentre non si sa ancora se perderà anche l’olfatto.

Sulla coppia di amanti, lei è incinta da appena un mese, pende l’accusa di lesioni gravissime aggravate da crudeltà. Entrambi rischiano 16 anni di carcere, anche se con molta probabilità chiederanno una perizia psichiatrica e il rito abbreviato che permetterebbe uno sconto di un terzo della pena.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

farege dimissioni 4 luglio 2016

Nigel Farage aspramente criticato per i suoi commenti sulla strage di Parigi

Killer di Charlie Hebdo si conoscevano

Charlie Hebdo: strage pianificata da cellula jihadista ramificata