in ,

Massacra la fidanzata ora in stato vegetativo: sconto di pena di 4 anni, collassa il padre

E’ esplosa oggi la rabbia dei parenti e amici di Chiara Insidioso Monda dopo la lettura della sentenza in appello che concede uno sconto di pena di quattro anni a Maurizio Falcioni, ex fidanzato della giovane accusato di averla massacrata di botte fino a mandarla in coma con danni permanenti. Per l’operaio 35enne non più vent’anni, come deciso in primo grado, bensì 16.

Chiara, si ipotizzi massacrata per gelosia ha avuto una mandibola spaccata, danni all’orbita, milza spappolata e il più grave ematoma al cervello.“Chiedo scusa per quel che ho fatto… Chiedo perdono a Chiara” ha detto Falcioni prima che l’udienza entrasse nel vivo. Alla lettura della sentenza i congiunti di Chiara hanno avuto una dura reazione, il padre della vittima aveva già espresso il desiderio di portare la 21enne in aula per mostrare i danni provocati dal pestaggio selvaggio. Questa iniziativa, non concessa, era nata proprio per scongiurare un eventuale sconto di pena.

Ed è stato proprio questo padre ad avere la reazione peggiore in seguito alla sentenza: l’uomo si è accasciato accusando un malore ed è stato soccorso dall’ambulanza. “Siamo dispiaciuti per la riduzione della condanna a Falcioni. Noi purtroppo adesso possiamo fare molto poco. Certo, presenteremo istanza alla procura per sollecitare la presentazione del ricorso per Cassazione”.

Michele Buoninconti condannato

Elena Ceste: Michele Buoninconti condannato a 30 anni per omicidio e occultamento di cadavere

Pensioni 2017 news: flessibilità, Lavoro di cura, donne qui risposte darà il Governo?

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità entro il 2016, il Senato impegna il Governo per l’approvazione