in

Massiliano Allegri e Ambra Angiolini? Le storie d’amore del “mister” bianconero (FOTO)

Massimiliano Allegri mette a segno il primo colpo del mercato estivo: conquista le prime pagine di tutti i giornali di cronaca rosa grazie alla sua nuova avventura passionale. Da ventiquattro ore – dopo lo scoop messo a segno dal settimanale Chi – non si parla d’altro se non della nuova coppia dell’estate: Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini. Lui, livornese doc, allenatore della Juventus con un passato da calciatore e una panchina anche in forza al Milan; lei, attrice e showgirl italiana, arriva da un matrimonio chiuso con il cantante Francesco Renga, un nuovo film al cinema uscito lo scorso marzo e un duetto musicale.

>>> Ambra Angioli e Massimiliano Allegri: che coppia! <<<

In tanti, con ironia, si chiedono sui social network perché Ambra abbia scelto proprio Max Allegri. Soprattutto le “vedove” della storia d’amore non riescono a capacitarsi di questa scelta da parte dell’attrice italiana nonché protagonista, nel 2015, anche nel salotto di Amici. Ma per Max Allegri, da sempre nel mondo del calcio, le storie sentimentali non sono una novità. Il tecnico della Juventus è un uomo che piace molto alle donne. Tanto da aver avuto ben tre storie d’amore importanti e qualche rumors di gossip addosso di… troppo.

>>> Tutto sul mondo del gossip <<<

Storica, per esempio, la scelta di Max Allegri di non convolare a nozze con Erika all’età di 24 anni: la giovane donna fu lasciata sull’altare nel più classico dei ripensamenti. Poi una storia d’amore con Gloria, con cui convolò a nozze e mise al mondo Valentina Allegri; infine, l’ultima storia importante di mister Allegri è stata con Claudia da cui ha avuto Giorgio Allegri, secondogenito. In passato, inoltre, ci sono state molte chiacchiere circa una possibile storia d’amore con Barbara D’Urso, mai confermata dai diretti interessati.

WWE, John Cena torna a Smackdown Live: scelto il suo avversario per Battleground

Coldplay a Milano, Chris Martin in visita e il concerto privato per i bimbi della clinica De Marchi