in

Massimo Boldi difende Checco Zalone e rilancia: «Le mie figlie laureate non trovano lavoro»

In una lunga intervista a Libero Quotidiano Massimo Boldi ha raccontato dei suoi progetti futuri assieme al partner di scena Christian De Sica, della relazione con Irene Fornaciari, più giovane di lui di 34 anni, e delle sue figlie che fanno fatica a trovare un’occupazione nel nostro paese. Il noto comico ha poi difeso Checco Zalone dalle accuse di sessismo che sono arrivate con la canzone Immigrato e non ha risparmiato una frecciatina a Greta Thunberg.

Massimo boldi

Massimo Boldi difende Checco Zalone: «È geniale»

Tra i programmi di Massimo Boldi, c’è un nuovo “Vacanze di Natale” (che arriverebbe a trent’anni di distanza dal primo cinepanettone) da realizzare assieme al vecchio compagno di risate De Sica: «Ci stiamo lavorando dall’ anno scorso, e avrebbe dovuto essere pronto già per il 2019. E invece lo abbiamo rimandato al 2020. Ma uscirà eh, tranquilli». Parlando della complicità con Christian De Sica il 74enne ha detto: «Forse tutto dipende dal fatto che ci conosciamo dal 1970. Siamo amici davvero, amici come prima. Credo che il modello di riferimento sia Jerry Lewis e Dean Martin. Erano perfettamente compatibili. Li guardavi e li pensavi come coppia». Massimo Boldi si è sentito poi di difendere il collega Checco Zalone e il video di Immigrato che fa da traino al suo film Tolo Tolo«Penso che quel video sia stato un ottimo veicolo di promozione pubblicitaria. Anche da questo punto di vista Zalone è geniale». In barba ai benpensanti il comico, in riferimento alle accuse di sessismo, ha esclamato: «Ma stiamo scherzando, assolutamente no. Giù le mani da Checco, è un fenomeno. Vuole solo far ridere e ci riesce».

Massimo boldi

«Greta Thunberg? Chi?»

Con la giovane Irene Fornaciari la storia prosegue a gonfie vele e nei piani c’è addirittura il matrimonio: «Adesso è ancora presto, vediamo e ne parliamo. Intanto stiamo molto bene insieme, questo conta». Nel corso dell’intervista non è mancata poi una frecciatina a Greta Thunberg, all’attivista svedese di 16 anni con la sindrome di Asperger. Alla giornalista di Libero che chiedeva se provasse simpatia per la giovane, Massimo Boldi ha replicato: «Chi?», per poi aggiungere «Se mi dici Gre… penso solo a Greggio, Ezio Greggio (sorride, ndr)». Il 74enne ha speso qualche parola anche sulle Sardine«Io so che le mie figlie sono laureate e non trovano lavoro. Figurati uno che va in piazza… Io, fossi un ragazzo, non andrei a manifestare».

leggi anche l’articolo —> Massimo Boldi nuova fidanzata, chi è la donna di 34 anni più giovane del comico

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

andrea iannone sospeso

Andrea Iannone sospeso per doping dalla Moto Gp: «Sono tranquillo», la reazione della De Lellis

M5S news, Beppe Grillo oggi a Roma: è la vigilia di una svolta?