in

Massimo Boldi e Loredana De Nardis, l’uomo misterioso rompe il silenzio: “La faceva seguire”

Massimo Boldi tradito dalla compagna? Negli ultimi giorni non si parla d’altro se non del presuntodramma dell’attore italiano, “pugnalato” alle spalle dalla sua ex fidanzata Loredana De Nardis. Ma è quest’ultima a voler fare chiarezza. La donna sostiene che non c’è stato alcun tradimento perché lei e Boldi si erano lasciati e non da ora. In una richiesta di rettifica al Corriere, scrive: “Il nostro legame sentimentale è durato fino a gennaio 2015, senza mai convivere. Da quel momento, siamo rimasti amici mantenendo una collaborazione cinematografica. Tuttavia, lui nelle occasioni pubbliche e nei confronti dei media ha continuato a definirmi la sua compagna. La sera di mercoledì 18 aprile ho chiesto a Massimo, per prevenire ulteriori possibili equivoci, di interrompere ogni relazione tra di noi.” E dopo lo sfogo della De Nardis, tocca all’uomo misterioso – sempre al Corriere della Sera – dare la propria versione dei fatti.

Leggi anche: Tutte le precisazioni di Loredana De Nardis sul caso Boldi

Massimo Boldi e Loredana De Nardis, parla l’uomo misterioso

Dopo le foto, la reazione di Boldi e le precisazioni di Loredana De Nardis, a rompere il silenzio è l’uomo “misterioso” fotografato in compagnia dell’ormai ex compagna dell’attore: “Lui dice che successivamente, il 27 aprile, un amico ha visto Loredana salire sul treno e lui ha capito che stava venendo a Grosseto da me, allora si è messo in macchina per coglierci insieme all’arrivo del treno. Ma mi chiedo come abbia fatto a percorrere 182 chilometri più in fretta di un Frecciabianca, per giunta radunando quattro bodyguard” si chiede “sospettoso” l’uomo misterioso visto in compagnia di Loredana De Nardis.

Massimo Boldi faceva pedinare Loredana De Nardis?

Non ha dubbi l’uomo misterioso che evidenzia come Massimo Boldi facesse seguire la sua ormai ex compagna, Loredana De Nardis. Al Corriere, infatti, l’uomo parla di quelle persone che avrebbero accompagnato lo stesso Cipollino durante il viaggio: “Quattro gorilla. Mi domando come abbia fatto a farli arrivare a casa sua, poi a uscire da Roma nel traffico del ponte, tutto questo in un’ora e 31 minuti”. Poi l’affondo e l’accusa per Boldi: “Loredana era seguita da alcuni investigatori privati. Le foto non sono state scattate per caso. Loredana mi ha fatto setire una telefonata registrata in cui Boldi parlava dei quattro bodyguard e di altre cose”.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Uomini e donne anticipazioni: Patrizia Bonetti nuova tronista? Dramma per Marta…

chi l'ha visto

Donna cinese scomparsa in crociera, marito scarcerato: “Quando è sparita mi sono sentito sollevato”