in

Massimo Bossetti news, la difesa: “Cerchiamo un uomo misterioso”, nuova pista alternativa?

Omicidio Yara Gambirasio: Massimo Bossetti spera in una pista alternativa che possa fare riaprire il caso. Il suo legale, Claudio Salvagni, come infatti riporta ComoNews24, dice: “Pista alternativa: cerchiamo un uomo misterioso”. Questa la clamorosa ipotesi sollevata dalla difesa del muratore bergamasco condannato anche in Appello all’ergastolo – e in attesa che si pronunci la Cassazione – per il delitto della 13enne di Brembate.

caso yara news massimo bossetti

 

A Telelombardia Salvagni ha parlato di un documento inedito ed esclusivo ricevuto da un amico che parlerebbe di “un uomo misterioso la cui posizione va valutata attentamente”. Bossetti, sempre stando alle parole del suo legale, sarebbe a conoscenza di questa nuova possibile pista investigativa alternativa. La nuova rivelazione dell’avvocato Salvagni potrebbe sparigliare le carte e rimettere in discussione i dati emersi durante l’inchiesta e i due processi che hanno portato alla incriminazione di Massimo Bossetti, il quale da sempre si professa innocente e si definisce prigioniero di stato in quanto vittima di un clamoroso errore giudiziario.

massimo bossetti motivazioni sentenza appello

Com’è noto la difesa del muratore di Mapello ha contestato la sentenza d’Appello, rivendicando il diritto negato all’imputato di una nuova perizia sulla traccia genetica che ha portato alla sua incriminazione, convinta che le analisi su di essa siano state eseguite non correttamente e che abbiamo aperto la strada all’errore giudiziario che ancor oggi tiene Bossetti in carcere. “Riteniamo questa sentenza in violazione della convenzione dei diritti dell’uomo perché non è stato rispettato il diritto di difesa. Ricorreremo a Strasburgo. Le sentenze della Suprema Corte di Cassazione non sono distillati di verità, anche loro sbagliano. Sono umani, ma la scienza è scienza: una cellula senza Dna mitocondriale non esiste. Bossetti non si è potuto difendere perché non ha mai partecipato a nessuna perizia. Io gli atti di fede li faccio in chiesa. Io non mi fido e voglio partecipare alle perizie, non mi interessa dei risultati“, questa la posizione di Salvagni.

Potrebbe interessarti anche: Massimo Bossetti news, la difesa: “Cerchiamo un uomo misterioso”, nuova pista alternativa?

Emiliano Sala scomparso, il mondo del calcio si mobilita: “Non fermate le ricerche”

Gessica Lattuca Favara news: nuova grave accusa a Filippo Russotto, indiscrezione a Quarto Grado