in ,

Massimo Ferrero patteggiamento: accolta la richiesta di 1 anno e 10 mesi

Il Tribunale di Busto Arsizio ha accolto la richiesta di patteggiamento a 1 anno e 10 mesi del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Er Viperetta era accusato di bancarotta fraudolenta, in merito al fallimento della compagnia aerea Livingston. Condanna mite per Ferrero, al quale sono state riconosciute le attenuanti generiche, nonostante il crack Livingston sia stato di oltre 40 milioni di euro.

Dopo vari rinvii, dunque, è stata accolta la richiesta di Ferrero il quale non potrà beneficiare della condizionale, in quanto da giovane aveva subito una condanna definitiva per reati minori. In questo caso dovrebbe scattare una misura alternativa al carcere, come ad esempio l’affidamento ai servizi sociali. Grazie al patteggiamento, Ferrero potrà mantenere la carica di presidente della Sampdoria.

Inoltre, Ferrero è stato condannato a risarcire il Ministero per lo Sviluppo Economico con una cifra che si aggira intorno ai 900 mila euro. Multa che lo stesso Ferrero, tramite i suoi avvocati, si è sempre detto disponibile a pagare.

donald trump chi è

Chi è Donald Trump: repubblicano anti-immigrati nominato Premio Nobel per la Pace

Concorsi pubblici 2016 Bologna

Concorsi pubblici 2016 in provincia di Bologna: bando in scadenza per diplomati