in

Massimo Giannini condurrà Ballarò su Rai 3, la conferma di Vianello

Arriva oggi la conferma definitiva del nome di Massimo Giannini alla conduzione di Ballarò, in onda dal 16 settembre su Rai 3.
Dopo l’uscita di scena di Giovanni Floris, migrato a La7, il giornalista lascia la carica di vice direttore del quotidiano Repubblica, dopo 28 anni di servizio, per debuttare come conduttore del seguito programma firmato Rai.

Direttore Vianello Rai 3

Le novità non finiscono qui, gli autori infatti hanno deciso di cambiare anche il format. Meno parole, meno opinionismo, sarebbe questa la scelta presa nei dietro le quinte. Un programma che “abbia una forte riconoscibilità e identità politica. Gli inviati della trasmissione saranno più sul campo, sul terreno, alla ricerca di notizie ed esclusive mentre lo studio proverà a sfuggire al rituale delle liti tra politici che ha già affossato tanti talk-show nella passata stagione televisiva“, sono le direttive che si leggono oggi sul quotidiano. Giannini ha firmato un contrattodella durata di due anni, che si assesterebbe sui 400-450mila euro lordi annui.

Sì, a condurre dal 16 settembre sarà Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica. Sono contentissimo per questa scelta. La Rai acquista una professionalità esterna di grande spessore e competenza. Un ottimo modo per affidare a mani sicure una trasmissione-marchio di Rai 3“- commenta così il direttore di Rai 3, Andrea Vianello che difende la scelta dall’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai, che aveva criticato aspramente il nuovo conduttore. “Credo che il servizio pubblico radiotelevisivo debba sia mettere in luce le risorse aziendali che diventare il riferimento delle migliori potenzialità professionali esterne. È successo con Gad Lerner e Michele Santoro. Comunque tecnicamente va via un esterno Rai, Floris, e arriva un altro esterno“.
Stando alle polemiche riservate a Giannini si preannuncia una nuova stagione molto combattuta ma non si tratta di una novità visti i retroscena sulle trattative degli scorsi anni.

Spazi in disuso, a Napoli una stazione abbandonata diventa centro culturale

sindrome di down thailandia utero in affitto

Thailandia: Gammy,neonato affetto dalla sindrome di Down: quale sarà la verità?