in ,

Maternità Surrogata sentenza: storica pronuncia in Italia, cosa devi sapere

Una sentenza che farà storia quella espressa nella giornata di oggi a Trento, in materia di Maternità Surrogata. La Corte d’Appello, infatti, ne ha riconosciuto i pieni diritti di due uomini, genitori di bambini nati negli Stati Uniti. Per la prima volta un giudice di merito applica, in una coppia di due padri, i principi enunciati dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 1959/2016, in tema di trascrizione dell’atto di nascita straniero recante l’indicazione di due genitori dello stesso sesso.

—> TUTTO SUL MONDO DELLE NEWS 

Maternità Surrogata sentenze: la decisione della Corte d’Appello di Trento

“Per la prima volta un giudice di merito applica, in una coppia di due padri, i principi enunciati dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 19599/2016, in tema di trascrizione dell’atto di nascita straniero recante l’indicazione di due genitori dello stesso sesso”.

“L’insussistenza di un legame genetico tra i minori e il padre non è di ostacolo al riconoscimento di efficacia giuridica al provvedimento straniero: si deve infatti escludere che nel nostro ordinamento vi sia un modello di genitorialità esclusivamente fondato sul legame biologico fra il genitore e il nato; all’opposto deve essere considerata l’importanza assunta a livello normativo dal concetto di responsabilità genitoriale che si manifesta nella consapevole decisione di allevare ed accudire il nato; la favorevole considerazione da parte dell’ordinamento al progetto di formazione di una famiglia caratterizzata dalla presenza di figli anche indipendentemente dal dato genetico, con la regolamentazione dell’istituto dell’adozione; la possibile assenza di relazione biologica con uno dei genitori (nella specie il padre) per i figli nati da tecniche di fecondazione eterologa consentite”.

—> LE ULTIME NOTIZIE CON URBANPOST

Maternità Surrogata costi

Quanto costa la maternità surrogata? Per l’Ucraina servono circa 50 mila euro, ma ci sono “pacchetti” anche per 30 mila euro. Negli Stati Uniti costa almeno 100 mila dollari: il servizio, per così dire, è migliore e non ci sono intoppi legali, visto che il bambino, grazie allo ius soli, nasce cittadino americano.  In India si scende fino a 20 mila dollari e infatti il settore macina 400 milioni di dollari l’anno, con oltre 3mila cliniche specializzate.

Maternità Surrogata negli altri Paesi

Come funziona la Maternità Surrogata negli altri Paesi, considerato che in Italia questa pratica è attualmente ancora illegale? Ecco tutto quello che devi sapere.

Regno Unito

Nel Regno Unito la surrogazione di maternità non è legale. Il quadro giuridico che si era iniziato nel 1985 è poi andato raffinandosi in diverse modificazioni regolando soltanto il trasferimento di paternità in un tempo successivo alla nascita. Praticamente, è solo dopo la nascita del bambino che i coniugi che vogliono diventare genitori possono far richiesta di adozione.

Spagna

In Spagna i contratti prenatali sulla gestazione e la prole sono considerati nulli, per cui i nascituri sono legalmente figli dei genitori biologici, secondo l’articolo 10 della legge 14/2006, del 26 maggio, sulle tecniche di riproduzione assistita. Tuttavia, in Spagna, l’affidamento di un bambino nato mediante surrogazione di maternità a favore dei genitori che ne hanno fatto richiesta è possibile, se si possiede una serie di requisiti (stabiliti dai provvedimenti della Direzione Generale dei Registri e del Notariato del 5 ottobre 2010 sul regime di registrazione della filiazione dei nascituri tramite sostituzione gestazionale)

Ucraina

La maternità surrogata, inclusa quella commerciale, è legale in Ucraina. Il nuovo codice della Famiglia (art. 123, punto 2) dispone che, nei casi in cui l’embrione generato da due coniugi viene trasferito a un’altra donna, sono comunque i due coniugi i genitori riconosciuti del bambino. Il punto 3 dell’articolo permette inoltre ai coniugi di ricorrere alla fecondazione in vitro con ovociti donati. In qualunque caso, avendo dato il loro consenso all’applicazione delle tecniche di riproduzione assistita, è riconosciuta ai coniugi la piena potestà genitoriale sui bambini nati da queste tecniche. L’aspetto medico di questa questione, invece, viene regolato dall’Ordine del Ministero della Salute ucraino nº 771, del 23/12/2008.

Microsoft Surface Phone data uscita news, addio Lumia e processore ARM

Microsoft Surface Phone data uscita news: tre possibili varianti per lo smartphone Windows 10 Mobile?

Sciopero Treni febbraio

Sciopero treni e mezzi pubblici marzo 2017: orari e modalità