in

Matrimoni e diritti dei gay: un elenco di commenti discriminatori su Facebook del tutto “legittimati”

Oggi abbiamo pubblicato la storia di una bambino che ha scoperto di essere, probabilmente, gay e ha confessato di essere terrorizzato per la vita che lo aspetta. In realtà si tratta di una sorta di progetto di “tolleranza” di ampio respiro che si concentra sulle minoranze. Non è quindi del tutto chiaro e confermato che un pre adolescente abbia scritto espressamente quelle parole, è chiaro però che tantissimi ragazzini si trovino a fare i conti con questo tipo di sentimenti. E tu a questo bambino vorresti dire che è tutto ok, che in fondo ci sono un sacco di lati positivi quali non dover fare i conti mensilmente con una fidanzata con la sindrome premestruale, ma non puoi, perché così ledi il diritto di coloro che sono disturbati dai gay e rivendicano la facoltà di condannarne usi e costumi.

So che in molti staranno pensando “mio figlio non è gay, sarà gay il tuo” – ma gira è rigira la roulette russa della gaiezza qualche colpo lo spara, facciamocene una ragione – navigando sui social, si può incappare in pagine del tutto legali e aperte pubblicamente dove le persone esprimono liberamente la propria intolleranza.

Ecco, il punto è che, nei limiti della decenza, si può fare. Proprio legalmente. Ho quindi raccolto 5 commenti espressi in modo corretto (in termine di forma) da gruppi Facebook aperti e accessibili a tutti. Non elencherò i nomi dei gruppi dai quali ho attinto perché lo scopo di questa lettura non è iniziare una guerra, ho scelto esclusivamente status integrali senza isolare una semplice frase da un intero contesto, per questo motivo potrete trovare errori grammaticali. Questo è quello a cui un qualunque adolescente, magari confuso sulla propria sessualità, viene esposto quotidianamente.

1 Questo gruppo è aperto a chi è convinto che: -l’unica unione possibile sia quella tra uomo e donna; -che l’omosessualità non debba essere motivo di vanto, ma un’anomalia-una società di omosessuali non può nemmeno ritenersi tale in quanto non è in grado di riprodursi; -che ci si debba opporre alle unioni omosessuali; -che l’ostentazione non vada incoraggiata.

chi lo ha detto che bisognia scieglere tra una coppia omosesule che adotta e nessun genitore? ma chi la trovata questa stronzata? Vi sono moltissime e sufficenti copie etero da utilizzare senz il bisognio di usare due pervertiti dello stsso sesso

Non siete normali. Noi lo siamo.

4 “Il maledetto peccato contro natura fa schifo anche ai demoni” cit. Santa Caterina da Siena

5  Salve a tutti!!! ogni giorno che passa mi regala nuovi horror… nuove sorprese mi e ci vengono riservate da personaggi troppo in vista! iernotte la kyenge con il suo sproloquio, stamani ho beccato il BESTEMMIATORE di turno TIM COOK AD di apple che considera un dono di Dio il suo essere gay ……….SPROLOQUIO ED INDECENZA che escono dalla bocca di un anormale che essendo tra gli intoccabili si arroga il diritto di INSULTARE MADRE NATURA …. crepa sordido essere non meriti altro ….

 

 

selvaggia lucarelli facebook

Selvaggia Lucarelli Facebook e il caldo record: “Nei tg coi vecchietti boccheggianti”

squadra antimafia 7 anticipazioni

Squadra Antimafia 7 anticipazioni: da settembre 2015 Domenico Calcaterra ritorna