in ,

Matrimonio in fiamme: la prima notte di nozze va a letto con il suo ex, marito la uccide

Un matrimonio finisce in tragedia. Uno sposo russo ha ucciso la sua sposa dopo aver scoperto che, nella loro prima notte di nozze, aveva avuto rapporti sessuali con il suo ex-fidanzato. La 27enne, Veronika Filippova, madre di un bambino di 10 anni, avuto al primo matrimonio, secondo quanto riportato dal Daily Mail, durante il ricevimento di nozze era riuscita a sgattaiolare per andare dal suo amante, il suo ex fidanzato, mentre il suo marito 30enne era svenuto dall’ubriachezza.

prima notte di nozze va a letto ex

La donna non avrebbe voluto passare la prima notte del suo matrimonio a guardare suo marito dormire, così ha deciso di contattare il suo ex fidanzato e andarci a letto. Filippova, però, ha deciso di confessare l’accaduto al marito e Kuzmin ha preparato la vendetta, un piano veramente diabolico. Ha aspettato che la moglie si addormentasse per versarle l’alcol della vodka fatta in casa e non appena la donna si svegliò, la gettò nel fuoco. I medici hanno tentato invano di salvarla ma la donna aveva riportato ustioni nell’80% del corpo. 

Veronika Filippova si è spenta due ore dopo in ospedale. Kuzmin ha ammesso l’omicidio e ora rischia di trascorrere fino a 15 anni in prigione. Anche il giovane sposo però aveva nascosto qualche piccolo segreto. Era stato 10 anni in carcere per aver tentato di stuprare e uccidere una minorenne. Per distruggere le prove anche in quel caso Kuzmin si servì del fuoco e bruciò l’appartamento della giovane, mentre lei era dentro.

Scoperto l’elisir della giovinezza: il sangue

Anticipazioni Il segreto giovedì 21 agosto: Antonio torna a Puente Viejo