in

Matrimonio per single dal Giappone: ecco come funziona

L’abito bianco, a sessant’anni, non è esattamente un esempio di stile; quante donne non hanno ancora trovato la persona giusta ma desiderano con tutto il cuore indossare un abito da sposa e vivere la giornata con bouquet in mano? Dal Giappone arriva la proposta di un’agenzia – che sta riscuotendo un certo successo – che implica un viaggio a Kyoto di due giorni al costo di 1706 dollari in cui si potrà realizzare il sogno di vivere il proprio giorno da sposa.

Il pacchetto comprende un vestito, i fiori, il make-up e le fotografie; lo sposo è opzionale. Con un piccolo sovrapprezzo, se vi serve per le foto, potete comunque affittarvi pure un finto marito. Se vi state chiedendo cosa possa spingere una donna questa scelta ecco la spiegazione dell’agenzia: “Siete sole e non sapete se avrete mai l’occasione di sposarvi? Questo è il momento buono per indossare un abito da sposa ed avere le vostre foto di matrimonio quando siete ancora giovani e belle”.

Sempre con un piccolo sovrapprezzo la sposa potrà anche scegliere di passare una notte alle terme per rilassarsi e coccolarsi, insomma, un simulacro di luna di miele. Terminati i due giorni la protagonista torna a casa con una chiavetta usb all’interno della quale conserva le fotografie in abito bianco per ricordare quando ancora “beltà splendeva”.

greco calciomercato Torino

Calciomercato Torino ultimissime: Greco, un’altro genoano per Ventura?

depressione babbo natale non esiste

“Non accetto che Babbo Natale non esista” donna tenta suicidio annualmente