in

Matrimonio. “Sì, lo voglio”, ma low cost!

Tempo di crisi, un po’ per per i matrimoni, un po’ per i portafogli. Anche se la convivenza può funzionare per tutta la vita, la scelta di pronunciare il fatidico “sì” è ancora importante e differente per molte coppie. Che avvenga con rito civile o religioso, può costare comunque cara! Non bisogna arrendersi, se “questo matrimonio s’ha da fare”, si farà e low cost. Consigli utili, “della nonna” ma soppiantati dal mercato delle nozze.

anziana davanti a chiesa con matrimonio

Quando si decide di diventare marito e moglie bisogna pensare all’organizzazione di tutto il matrimonio. Anzitutto il matrimonio è una scelta che si compie per la coppia, dunque si deve focalizzare come si vorrebbe. Le fedi, l’abito, la funzione, gli invitati, il rinfresco, il pranzo, la musica, il viaggio, la lista nozze? Ogni pensiero ha un valore nono solo ideale ma, ahimè, anche economico…

Le grandi spese sono relative anche al numero di invitati al banchetto. Una buona idea potrebbe essere dunque limitare gli inviti agli “intimi”. Se così non potete fare, beh, potete inventare un matrimonio “alternativo” con buffet e non pranzi da 7 ore e 10 portate, piuttosto in agriturismo, all’aperto, o in una trattoria in stile con voi, non il classico ristorante “da matrimonio”! Circa gli inviti potete ovviare con internet se siete tecnologici, oppure fare voi i vari cartoncini di partecipazione. Così pure le bomboniere, affidandovi alla vostra fantasia e manualità almeno per gli amici, riducete al massimo le bomboniere pompose e sfarzose. Normalmente finiscono a prender polvere… Optate per oggetti utili, da acquistare, se non siete per il fai-da-te, anche in negozi dell’usato, riciclo o equo e solidali. L’abito, più o meno bianco, può essere acquistato in negozi dell’usato, o riciclato da mamme, zie, nonne. Qualche piccolo ritocco costa meno di un abito nuovo! Per le fotografie non esagerate, non serve un book fotografico per ricordare, bastano normali foto. Alla mente non si mente e i ritocchi a posteriori non funzionano! Tra l’altro quelle degli amici sono spesso molto più naturali e belle! Il viaggio di nozze potreste metterlo in lista regali, oppure puntare su un low cost in tempi più prosperi. Se invece non avete voglia, tempo e fantasia per fare tutto da soli, alcuni siti internet come Matrimoni Low Cost, ViaColVelo, Matrimonio, Matrimonioweb vi propongono consigli per matrimoni low cost.

photo credit: Funky64 (www.lucarossato.com) via photopin cc | gureu via photopin cc

Anticipazioni Il segreto lunedì 28 aprile: Emilia al servizio di Donna Francisca

Un’indagine svela che 1 minore su 5 gioca d’azzardo: “Non ci controllano”