in ,

Matrix anticipazioni: ospiti Silvio Berlusconi, Flavio Briatore e Vittorio Sgarbi

Giovedì 29 settembre su Canale 5 alle 23,30 andrà in onda la seconda puntata di Matrix, il programma condotto da Nicola Porro e Greta Mauro. In occasione del suoi 80 compleanno ospite d’onore di Matrix sarà Silvio Berlusconi. La presenza del tre volte presidente del Consiglio dal 1994 ad oggi, darà l’occasione a Nicola Porro di ripercorrere la vita politica di Berlusconi e per approfondire il cambiamento della politica italiana interna ed estera degli ultimi decenni, così come anticipato dal comunicato stampa di Mediaset: “Dalla Libia di Gheddafi alla guerra civile dei nostri giorni; dagli Stati Uniti dei Bush prima e dopo l’11 settembre a quelli di Hillary Clinton o Donald Trump ai tempi dell’Isis.; dal sogno di Pratica di Mare per includere la Russia di Putin alla nuova guerra fredda di oggi”.

Tutto il racconto sarà arricchito da interviste esclusive e servizi inediti. Per questa seconda particolare puntata in studio ci saranno il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri e come commentatori quattro grandi giornalisti: il direttore del Giornale Alessandro Sallusti e quello del Corriere della Sera Luciano Fontana, Carlo Rossella e Antonio Polito.

Nello studio di Matrix è stato annunciata anche la presenza di Vittorio Sgarbi e di Flavio Briatore, l’imprenditore che negli ultimi giorni è stato al centro di una polemica sulla scarsa ricettività della Puglia di persone ricche. Le dichiarazioni di Briatore hanno scatenato la reazione di noti personaggi pugliesi tra cui Al Bano Carrisi. Inoltre Briatore ha scalato le notizie di cronaca per le sue dichiarazioni sul referendum costituzionale, in merito ala quale ha dichiarato: “Io voterò si al referendum di Renzi perché c’è un programma sul turismo molto forte da parte del Primo Ministro e mi auguro che vinca le elezioni. Io non ho paura del diavolo, non ho paura dei comunisti perché non credo mangino i bambini e Renzi non mi sembra il prototipo del comunista”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Mafalda, il 29 settembre 1964 la prima uscita: il fumetto 52 anni dopo

notte europea ricercatori 2016

Notte dei ricercatori 2016: a Torino, Milano, Siena e in tutte le città d’Italia l’appuntamento è con la scienza