in ,

Matrix Chiambretti Night, Lino Banfi: “La Raggi? Pensavo fosse un’imitatrice”

Durante la puntata di ieri sera, 14 ottobre 2016, del Matrix Chiambretti Night, ospite in studio Lino Banfi, attualmente impegnato su Rai Uno con ‘Un Medico in Famiglia 10’ dove interpreta il celebre Nonno Libero. Nel corso della chiacchierata con Piero Chiambretti, l’artista pugliese ha colto l’occasione per poter omaggiare al meglio il compianto Dario Fo, spentosi proprio nei giorni scorsi. Il ricordo di Lino Banfi è molto emozionante: “A molti giovani hai insegnato a recitare. A molti di noi hai insegnato a pausare. Ma i termini per te che hai voluto riservare sono: attore indipendente, cialtrone e giullare. Altro che cialtrone, tu sei teatralmente cultura, orgoglio di un’italica letteratura. E siccome altre rime non ne ho, ti mando un bacio, mio caro Dario Fo.”

Inoltre, al Matrix Chiambretti, Lino Banfi, 80 anni compiuto la scorsa primavera, ha voluto ricordare come durante la sua festa di compleanno si sia presentata anche Virginia Raggi, il sindaco di Roma in carica. L’esponente del Movimento 5 Stelle ha sorpreso l’attore tanto da pensare che si trattasse: “Di un’imitatrice. Invece no, era lei, mi ha abbracciato e mi ha fatto gli auguri. Quando le ho chiesto perché fosse venuta al mio compleanno mi ha risposto: “Io ti devo onorare perché sei bravo, ti ho sempre ammirato, sei un pugliese doc, è il tuo compleanno… come sindaco di Roma non potevo non venire.” Sono rimasto molto contento per questo gesto.”

Seguici sul nostro canale Telegram

striscia la notizia

Striscia La Notizia 2016, Luca Abete aggredito mentre intervista il ministro Giannini [VIDEO]

Dzeko consigli fantacalcio 27a giornata

Napoli – Roma 1-3 risultato finale: highlights e video gol