in ,

Matteo Renzi a Brescia: “L’Italia dei prossimi anni sarà la locomotiva in Europa”

Matteo Renzi, presente all’assemblea degli imprenditori di Brescia, oggi, 3 novembre 2014, ha detto: “Si è aperta un’opportunità pazzesca, non coglierla sarebbe un errore gravissimo. Se facciamo ciò che siamo in grado, l’Italia dei prossimi anni sarà la locomotiva in Europa. Ma bisogna aver coraggio di dire che è finito il tempo dei si farà: ora o mai più. Ecco il senso dell’urgenza che muove me e il mio governo”.

Matteo Renzi ha aggiunto: “Non esiste una doppia Italia, dei lavoratori e dei padroni: c’è un’Italia unica e indivisibile e questa Italia non consentirà a nessuno di scendere nello scontro verbale e non solo, legato al mondo del lavoro. Se vogliono contestare il governo lo facciano, senza fare, però, del mondo del lavoro, un campo di gioco di uno scontro politico”.

Anticipazioni Centovetrine lunedì 3 Novembre: Marcello vuole conoscere meglio Milo

casale san nicola immigrati blocco

Matteo Renzi a Brescia: scontri tra centri sociali e polizia, feriti un agente e un carabiniere