in

Matteo Renzi dimissioni, il suo grazie a moglie e figli: ecco la famiglia del premier in uscita

L‘esito negativo del referendum costituzionale per la cosiddetta riforma Renzi-Boschi ha spinto questa notte il premier Matteo Renzi ad annunciare alla stampa e al Paese le proprie dimissioni dal Governo dopo circa mille giorni da primo cittadino d’Italia. Al suo fianco ancora una volta, nei momenti difficili come in quelli belli, la moglie Agnese Landini che per tutto il tempo del discorso non lo ha lasciato con lo sguardo nemmeno per un momento. Una moglie presente, complice, ma anche schiva rispetto alla vita mondana e sempre silenziosa, anche davanti agli attacchi più meschini sul suo aspetto fisico, arrivati perfino per la scelta di non voler lasciare il proprio lavoro da insegnante.

Anche per questo motivo le ultime parole dopo l’annuncio delle sue dimissioni, Matteo Renzi le dedica proprio alla sua famiglia: “Grazie ad Agnese per la fatica di questi mille giorni e per come ha rappresentato splendidamente il Paese. Grazie ai miei figli”, poi un nodo alla gola lo ha costretto a fermarsi. Parole non da premier, bensì da marito e padre di famiglia, che comprende quanto fare politica in questo, come in qualsiasi altro Paese, si riversi anche sulla propria casa e sulla stabilità della propria vita familiare.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla pagina Facebook URBAN DONNA!

Colpi bassi e offese che troppo spesso sono arrivate alla moglie Agnese, solo ed esclusivamente per essere la moglie del premier, con la quale Matteo Renzi è sposato dal 1999 e che ovviamente si sono ripercosse anche sulla sua famiglia nonché sui tre figli della coppia, Francesco, Emanuele ed Ester.

Foto: pagina Facebook Matteo Renzi

Replica Il Segreto 1 dicembre 2016: ecco dove vedere la puntata

Banca Etruria, sfiducia Boschi: ma che diavolo avrebbe dovuto fare l’opposizione?

Dimissioni Renzi: Maria Elena Boschi e il sorriso che non c’è più