in ,

Matteo Renzi e i sindacati: esame del sangue per il Pd? “Ho un profondo rispetto per i lavoratori”

Il premier Matteo Renzi, in una lettera a Repubblica, ha risposto all’editoriale Parole Sbagliate, in merito ad un suo attacco ai sindacati. Renzi: “Ho sempre rivendicato l’appartenenza del Partito democratico alla sinistra. Per questo ho spinto al massimo perché il Pd fosse collocato in Europa dentro la famiglia socialista. Nei comportamenti concreti, nelle scelte strategiche, il Pd sa da che parte stare. Dalla parte dei più deboli, dalla parte della speranza e della fiducia in un futuro che va costruito insieme”.

Sempre Matteo Renzi, ha scritto: “So che Repubblica non vuole farci un esame del sangue, come invece pretenderebbe qualcuno anche dalle parti del sindacato. Ho un profondo rispetto per il lavoro e per i lavoratori che il sindacato rappresenta”.

Milan news

Milan news: i consigli di Berlusconi alla squadra per battere l’Inter

Richie Hawtin ospite Roma Capodanno 2015

Capodanno 2015 a Roma: Richie Hawtin è il dj super ospite del Festival Amore 015