in ,

Matteo Renzi e rimborsi di viaggio: 285 mila euro spesi

I rimborsi di viaggio che Matteo Renzi ha affrontato come Premier toccano la cifra di 285 mila euro. Che Renzi sia il politico a cui sono legate le spese maggiori è fisiologico, dato che deve spesso muoversi su territori internazionali in veste di Primo Ministro, bisognerebbe capire come si collocano queste spese in relazione alla condotta dei passati Premier.

Ci sono poi i Ministri della squadra di governo di Renzi; Padoan, ministro dell’Economia, ha speso 31.293,94 euro mettendo on line un file che mostra tutte le spese sostenute. Cifra importante spesa anche dal 36enne Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole e Forestali che da febbraio ad agosto 2014 ha viaggiato per motivi politici 43 volte ma si è limitato a specificare a grandi linee quali viaggi nazionali e quali internazionali. La cifra richiesta per il rimborso è di 30.504,42 euro.

Il ministro maggiormente virtuoso in tal senso è Dario Franceschini che ha speso dall’inizio del mandato soltanto 1.026,43 per i viaggi inerenti il suo ministero ai Beni e delle Attività Culturali. Sotto la soglia dei 10.000 euro ci sono anche altri ministri quali: Guidi, Lorenzin, Lupi, Pinotti e Alfano.

 

Swarovski offerte di lavoro dicembre 2014

Swarovski offerte di lavoro dicembre 2014: ecco le posizioni aperte

george stinney innocente

George Stinney Jr: il quattordicenne americano ucciso dalla sedia elettrica nel 1944 era innocente