in ,

Matteo Renzi, riforma del Senato: lettera ai suoi per la tenuta in aula

Nella prima giornata di voto della riforma costituzionale del Senato, il presidente del consiglio dei ministri e leader della maggioranza Matteo Renzi, scrive una lettera ai suoi senatori. L’invito è chiaro: non abbandonate il Governo. Ecco alcuni passaggi del testo.

“C’è chi vuole bloccare tutto. E c’è chi vuole cambiare, iniziando da se stesso. Dalla vostra capacità di tenuta dipende molto del futuro dell’Italia. Siamo chiamati a una grande responsabilità: non la sprecheremo”. Oggi, nell’aula parlamentare, inizia infatti il voto ad oltranza degli emendamenti della riforma del Senato e il premier ha dichiarato che alcuni nodi del testo possono assere rivisti secondo le indicazioni delle opposizioni. Ed è proprio qui il rischio, perdere voti anche negli emendamenti dove occorrerà compattezza.

spot donna lapidata vergine azienda veneta

Donna rischia lapidazione, lo spot made in Veneto che fa discutere (VIDEO)

Post blasfemo su Facebook scatena l’ira di 10 uomini, morte una donna e 2 bambine