in ,

Matteo Salvini a Bologna: foto e video dell’auto distrutta dopo l’aggressione dei centri sociali

L’alta tensione della vigilia, alimentate da varie polemiche, è salite alle stelle e la visita di Matteo Salvini a Bologna si è trasformata in un evento drammatico. Il segretario della Lega Nord che doveva visitare il campo nomadi di Via Erbosa è stato aggredito dai giovani dei centri sociali e l’auto sulla quale viaggiava è stata seriamente danneggiata. Salvini stesso ha documentato il tutto postando le foto su Facebook.

Cosa è successo? A quanto pare, secondo l’Ansa, l’auto di Salvini si è avvicinata al campo rom dove erano presenti parecchi manifestanti e alcuni giovani appartenenti ai centri sociali hanno iniziato a prendere a calci, pugni e sputi la vettura. L’autista ha accelerato e cercato di cambiare strada investendo però due ragazzi che cercavano di fermarlo. Uno è salito sul tetto e l’aggressione è continuata. L’auto, con i vetri distrutti, è poi riuscita a correre via inseguita, comunque, dai manifestanti.

Su Facebook lo stesso Salvini, postando le foto delle condizioni in cui era ridotta la macchina sulla quale viaggiava, ha scritto dapprima: “Così gli infami dei centri sociali hanno distrutto la nostra macchina prima ancora che ci avvicinassimo al Campo ROM. Noi stiamo bene. Bastardi” aggiungendo poi: “Sassate contro la macchina, calci, pugni e sputi. Se questa è la Bologna “democratica”, dobbiamo LIBERARLA” e concludendo con: “Questo è l’interno della macchina assaltata dai balordi dei centri sociali. Dietro c’erano sedute due ragazze e Alan Fabbri, stanno bene. Ma questa non è Democrazia”.

MAtteo Salvini Facebook

divorzio figli patrimonio breve semplificato

Divorzio breve, semplificato, separazione consensuale: figli e patrimonio da dividere

Uomini e Donne news: Salvatore in discoteca con le amiche, Teresa gelosa?