in ,

Matteo Salvini, comizio di Ferragosto: “Gli italiani stanno subendo una pulizia etnica”

Sgomberare con Polizia e Carabinieri gli alberghi utilizzati per ospitare i migranti in transito in Italia e liberare così le nostre città. A chiederlo a gran voce davanti alla folla dei militanti è stato il leader della Lega Nord Matteo Salvini ieri a Ponte di Legno per il tradizionale comizio leghista di Ferragosto.

Nel solco tracciato dallo storico leader Umberto Bossi, che dalla località alpina lombarda come da Pontida ha sempre chiamato a nuove battaglie il “popolo padano”, anche Matteo Salvini rilancia il cavallo di battaglia leghista per eccellenza, la lotta all’invasione di migranti. I toni sono  volutamente accesi e il leader leghista si presenta sul palco con una colonna sonora comprendente il tormentone estivo “Andiamo a comandare”.

Ed ecco che cosa ha in mente di fare Salvini il giorno in cui dovesse comandare davvero a Palazzo Chigi: “Quando saremo al governo Polizia e Carabinieri avranno mano libera per ripulire le città – dice il segretario leghista – Basta con le buone maniere: lo propongo a tutti gli amministratori della Lega, andiamoci a riprendere un albergo in ogni regione e lo restituiamo agli italiani”. E gli albergatori “vadano pure in fallimento” se vogliono tenersi “l’affare” dei migranti.

Nel comizio-intervista “moderato” dal giornalista Paolo Del Debbio, Salvini arriva addirittura a parlare di “pulizia etnica controllata e finanziata”: sarebbe quella, a suo dire, che stanno subendo gli italiani, oppressi dai “clandestini”. “I migranti vanno fatti lavorare per ripagare il prezzo della nostra ospitalità, come fanno in Austria“, dice Salvini, e chi la pensa diversamente è un “italiano smidollato”.

A leggere i commenti e le interazioni sulla pagina Facebook del leader leghista, il suo popolo è contento di questa nuova accelerazione a destra e serra i ranghi in vista di una possibile scadenza elettorale anticipata.

Serie A orari diretta tv

Fantacalcio Serie A 2016-2017: consigli, dritte, chi prendere e chi evitare all’asta

meeting rimini 2016 date mostre

Meeting Rimini 2016, date e mostre: al via la 37esima edizione del meeting per l’amicizia fra i popoli