in

Matteo Salvini e Matteo Renzi, incontro segreto a casa di Verdini a suon di Chianti: arriva la smentita

Nel corso della giornata di ieri il quotidiano La Stampa ha lanciato un’indiscrezione, che, tuttavia, non si è poi rivelata vera. Si parlava di un incontro segreto tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e quello di Italia Viva Matteo Renzi. Un meeting, che secondo il noto giornale, avrebbe avuto luogo nella villa di Denis Verdini, personaggio politico, che come sappiamo, fa un po’ (o comunque ha fatto) da trait d’union tra il centrodestra e il centrosinistra. Niente di reale, tutto falso. Prontamente è arrivata la smentita sia dell’ex ministro dell’Interno sia dell’ex premier.

Salvini Renzi incontro

Salvini e Renzi, incontro segreto a casa di Verdini a suon di Chianti: cosa c’è di vero?

Tra i primi a definire mendace la notizia proprio Matteo Salvini, che su Affaritaliani.it ha confermato di non aver mai incontrato l’eterno rivale Renzi in Toscana e che il rendez-vous sia frutto “della fantasia stupefacente di alcuni giornalisti”. Sulla stessa falsa riga anche il partito Italia Viva. L’ufficio stampa del partito di Matteo Renzi ha confermato l’incrocio tra i due in Senato, comprovato tra l’altro da alcune foto, ma ha etichettato come falsa la new di un incontro segreto a Firenze. Sul suo profilo social Matteo Renzi è stato categorico: «La fake news di oggi è un incontro segreto Renzi-Salvini sulle colline fiorentine a suon di Chianti. Falso. Io Salvini lo vedo solo in Senato o da Bruno Vespa. Apprezzo che dal mojito si butti sul Chianti, ma io non c’entro niente. Quante bufale ci tocca leggere». 

Salvini Renzi incontro

Retroscena fantasioso che ha fatto tremare Palazzo Madama

Tra l’altro, La Stampa parlava in quello stesso articolo di un confronto amichevole tra i due Mattei, tra un bicchiere di Chianti e l’altro, che avrebbe avuto come principale argomento il Conte Bis. Ma il quotidiano torinese, che ha ribadito di aver usato fonti vicine ai leader, “presenti nei paraggi”, si era spinto parecchio avanti, facendo destare qualche preoccupazione a Palazzo Madama: alla fine del colloquio, Salvini e Renzi, infatti, avrebbero preso accordi sull’imminente fine del secondo mandato di Conte e della legislatura. Un retroscena diciamo molto fantasioso… Va beh che la politica italiana ci ha abituati a parecchie sorprese, lasciandoci più volte capire che la realtà può essere all’altezza, se non oltre dell’immaginazione, però questo forse era decisamente troppo…

leggi anche l’articolo —> Matteo Renzi a PiazzaPulita: «Chi ha paura di ‘Bella ciao’ non sta bene! Altra cosa è ‘Bandiera rossa’»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Vanessa Incontrada in lacrime

“20 anni che siamo italiani”, Vanessa Incontrada in lacrime: «La perfezione non esiste»

barbara d'urso de filippi

Barbara D’Urso, frecciatina in diretta a Maria De Filippi: «Sono stata io la prima»