in

Matteo Salvini Ministro degli Interni: il suo programma per combattere l’immigrazione

Matteo Salvini è il nuovo Ministro degli Interni. Il leader della Lega, nel Governo Conte, oltre a svolgere il ruolo di vicepresidente del Consiglio dei Ministri – in collaborazione con Luigi Di Maio – andrà a ricoprire la carica all’interno del Ministero simbolo delle sue lunghe campagna elettorali di questi anni. Sì, perché adesso agli Interni Salvini potrà mettere in atto quanto da lui dichiarato nel corso di questi anni. Insomma, il leader del Carroccio adesso è alla prova del nove: ma come vuole combattere l’immigrazione in Italia? Ecco cosa prevede il Contratto di Governo del Cambiamento.

Leggi anche: La lista dei ministri del Governo Conte 

Come combattere l’immigrazione in Italia?

Una delle prime misure sul tavolo del governo Conte è quella legata all’immigrazione. Nel contratto di governo, M5S e Lega puntano alla revisione del regolamento di Dublino, con il ricollocamento obbligatorio e automatico dei richiedenti asilo tra gli Stati membri dell’Ue. “Nell’ottica di una gestione delle risorse pubbliche efficiente e congruente con le azioni politiche da attuare – si legge nel contratto di governo – occorre, quindi, procedere a una revisione dell’attuale destinazione delle stesse in materia di asilo e immigrazione, in particolare prevedendo l’utilizzo di parte delle risorse stanziate per l’accoglienza per destinarle al Fondo rimpatri”.

Matteo Salvini e il cambiamento nei flussi migratori

Obiettivo di Matteo Salvini, nuovo ministro degli Interni, è quello di creare dei veri e propri centri di detenzione per gli immigrati irregolari che possano contenerli tutti. La stima degli immigrati irregolari fatta da Lega e M5s è di circa 500mila persone. I centri saranno creati in tutte le regioni e avranno la funzione di accelerare e aumentare le espulsioni dei clandestini irregolari.  Nel contratto di governo viene evidenziato che le domande per il diritto di asilo dovranno essere effettuate e valutate nei paesi di origine e di transito (non, quindi, in Italia) in strutture che garantiscano la piena tutela dei diritti umani.ultimi sondaggi elettorali lega 15 maggio 2018

Reddito di cittadinanza ultime notizie: come funziona, requisiti, importo e documenti utili (GUIDA COMPLETA)

Costanza Caracciolo è incinta: Bobo Vieri diventerà presto papà