in ,

Matteo Salvini sui Rom, la condanna del Vaticano: “Stupide frasi”

Non si placano le polemiche sulle esternazioni fatte quest’oggi dal leader della Lega Nord, Matteo Salvini, in merito alla questione dei campi Rom in Italia. E se il Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha definito “inquietanti” le frasi di Salvini – con replica immediata del diretto interessato che ha detto “È inquietante che la Boldrini sia presidente della Camera” – in serata è arrivato anche il monito del Vaticano.

Il cardinale Antonio Maria Vegliò, capo dicastero vaticano per i migranti, ha condannato la frase “Raderei al suolo tutti i campi rom” pronunciata dal leader del Carroccio, bollandola come “stupida”. “Sono posizioni estreme, assurde, come quelli che dicono ‘I musulmani? Li ammazzerei tutti’ o ‘I migranti? Vadano tutti a casa loro’. Sono frasi stupide, e non varrebbe nemmeno la pena perdere tempo per commentarle”, ha spiegato Vegliò in una bolla.

WhatsApp Virus

WhatsApp e ”La danza del Papa”: ecco spiegata la bufala del video virale

expo 2015

Expo 2015, Padiglione Arts & Foods alla Triennale di Milano