in

Maturità 2019: dove trovare i nomi ufficiali dei commissari esterni

Giugno ormai è arrivato e anche la maturità 2019 è sempre più vicina. Moltissimi maturandi in questi giorni staranno facendo le ore piccole per rivedere tutto il programma ed essere pronti. Il 19 e 20 giugno 2019 ci saranno le prime due prove. Il mercoledì la temuta prova d’Italiano e il giovedì quella d’indirizzo. Dopo di che ogni scuola darà il via agli orali. Una cosa che spaventa tanto quanto l’argomento a sorpresa per la prova scritta è scoprire i nomi dei professori esterni della commissione d’esame. Si sa, trovarsi una persona estranea d’avanti che in solo tre giorni giudicherà il vostro operato di cinque anni mette d’avvero tanta ansia, ma potete giocare d’anticipo e una volta scoperti i nomi cercare più notizie possibili sul loro conto.

Leggi anche –> Maturità 2019, nuova simulazione prima prova: tracce ufficiali Miur

Come si fa a scoprire i nomi dei commissari esterni

Ogni anno il non sapere chi ci sia dall’altra parte a giudicare le vostre prove di maturità mette una certa agitazione. Bisogna però restare calmi e giocare d’anticipo. Oggi, 3 giugno 2019, sul sito ufficiale del MIUR usciranno i nomi dei commissari esterni e dei presidenti di commissione degli esami di maturità 2019. Una volta letti i nomi basterà cercare più notizie possibili sul loro conto e farsi così un’idea di chi si avrà davanti. Quindi armatevi di pazienza andate su internet e cercate i loro nomi, dopo di che cercate in che cosa sono laureati e scoprite così il loro argomento preferito e controllate anche in che scuola prestano servizio. Inoltre chiedete anche ai vostri professori potrebbero conoscerli e sapere così altre informazioni utili. Infine, potete iscriversi al gruppo Facebook “Maturità 2019” e scambiarvi consigli con altri studenti.

Che argomenti usciranno agli scritti?

Ogni anno i maturandi impazziscono per poter scoprire in anticipo la materia della prima prova. Il tema d’Italiano è davvero un terno all’otto, non è affatto facile scoprire in anticipo quale autore o argomenta esca. L’effetto sorpresa è sempre assicurato e anche per la maturità 2019 sarà così. Però, se volete arrivare un pochino più rilassati al 19 giugno 2019, potete fare attenzione a dei particolari che potrebbero esservi utili per anticipare il MIUR sulla traccia. In questi giorni controllate bene anniversari letterari, artistici e scientifici. Tra di loro potrebbero nascondersi gli argomenti della prima prova della maturità 2019. Per la seconda prova capiterà sicuramente un argomento legato al vostro corso di studi, quindi sarete sicuramente pronti.

Leggi anche –> Maturità 2019 materie: oggi venerdì 18 gennaio saranno svelate

Cecilia Rodriguez, scatto hot su Instagram: “Sei una vergogna per la famiglia Moser”

Poste italiane, sciopero nazionale oggi: forte adesione, molti i disagi per gli utenti