in

Maurizio Battista show: fino al 31 marzo al Teatro Olimpico di Roma lo spettacolo “Papà perché lo hai fatto?”

Il debutto è avvenuto lo scorso 5 marzo al Teatro Olimpico di Roma, dove resterà fino al 31 marzo 2019. Parliamo di Papà perché lo hai fatto?, lo spettacolo divertente di uno dei comici italiani più bravi e amati dal grande pubblico: Maurizio Battista. Reduce da un anno ricco e pieno di successi Maurizio Battista torna in teatro con un nuovo show che oltre a strappare qualche risata, farà riflettere la platea sulla realtà coeva. Con la solita mordace ironia il comico romano indaga, infatti, il quotidiano vissuto da tutti noi.

Papà perché lo hai fatto? al Teatro Olimpico lo show di Maurizio Battista

Un viaggio quello di Maurizio Battista che mette continuamente a confronto i “tempi andati” con i “tempi moderni” per evidenziare vizi e virtù degli uni e degli altri. Un modo per ricercare quegli aspetti più spassosi e dissacranti dell’esistenza. Ogni uomo durante la propria vita si imbatte in decisioni da prendere e se si percorre un sentiero non se ne può percorrere un altro. Maurizio Battista esplorerà per noi le scelte che ognuno si trova a dover affrontare rivelandoci gli aspetti più spiritosi che sono davanti ai nostri occhi, ma che grazie alla guida arguta del comico scoprono il loro lato più ridicolo. Scritto da Alessandra Moretti, con la collaborazione di Mariano D’Angelo, Papà perché lo hai fatto va in scena? al Teatro Olimpico, a Piazza Gentile da Fabriano, 17, dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 18. I prezzi diversi: si va da un massimo di 43,50 ad un minimo 16,00 euro.

«Ma io so’ sempre io! Faccio ridere il pubblico raccontandogli la sua stessa vita!»

Come ha raccontato lo stesso Maurizio Battista in una recente intervista rilasciata a Il Corriere della sera lo show teatrale da un episodio personale: «Quando sono tornato a casa dopo aver lasciato il “bunker” del Grande Fratello Vip (l’esperienza antropologica più devastante della mia vita!) la prima cosa che mi ha chiesto mia figlia è stata: “Papà perché lo hai fatto?”. Una domanda apparentemente semplice che invece ha scatenato un vortice di riflessioni, accendendo la scintilla di uno show che vuole parlare delle scelte, grandi e piccine, a cui ogni giorno la vita ci mette di fronte».   Nonostante la lunga gavetta, Maurizio Battista non si è montato la testa, è rimasto sempre lo stesso, acuto osservatore del suo tempo: «Ma io so’ sempre io! Faccio ridere il pubblico raccontandogli la sua stessa vita. Ridicolizzo certe manie umane e poi, con un po’ di nostalgia, lascio emergere la schiuma dei ricordi. Racconto di quando si era felici senza neanche rendersene conto. Il mio obiettivo è regalare due ore di risate ed emozioni, senza dare lezioni a nessuno. Perché chi paga il biglietto del teatro vuole passare una bella serata, mica tornare a casa con un certificato di laurea!».

leggi anche l’articolo —> Il Silenzio dell’acqua: anticipazioni della seconda puntata del 10 marzo 2019

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost e LuxGallery. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

“Uomini e donne”, Teresa Langella e Andrea Dal Corso stanno insieme? Clamoroso colpo di scena

hacker emanuela folliero

Emanuela Folliero Instagram, scollatura vertiginosa e seno da urlo: come sedurre a 54 anni (FOTO)