in

Maurizio Crozza copertina diMartedì 11 novembre 2014: da Giorgio Napolitano a Matteo Salvini

Le notizie del momento? Le possibili dimissioni di Giorgio Napolitano e l’aggressione a Matteo Salvini. Impossibile, quindi, per Maurizio Crozza non parlare proprio di questi argomenti nella sua nuova copertina satirica nella puntata di questa sera, martedì 11 novembre 2014, di diMartedì, il programma condotto da Giovanni Floris ed in onda su La7, la Rete di Urbano Cairo.

Il comico genovese, rivolgendosi proprio a Giorgio Napolitano, ha esordito dicendo: “Presidente, con tutto il rispetto, lei ha detto che se ne sarebbe andato dopo la legge elettorale, le riforme costituzionali e il risanamento economico. Sommessamente, Presidente, guardi che qui non è stato fatto un ……!” aggiungendo: “Ha dedicato al paese 60 anni di onorata carriere politica e se ritira il TFR facciamo la fine della Grecia, non è l’Europa che chiede di restare, è l’Inps”. Appellandosi al Presidente, quindi, obbligandolo, a modo suo, a non abbandonare la nave, Crozza ha poi ipotizzato di ibernare Napolitano e di farlo trasformare in un robot da un Renzi automa.

Chi potrebbe però prendere il posto di Napolitano se se ne dovesse realmente andare? Crozza ha pensato anche a questo inserendo nel toto nomi pure Christian De Sica. Rimbalzando, poi, come una pallina da ping pong da un tema all’altro il comico genovese è passato da D’Alema ospite da Lilli Gruber, su cui ha detto: “Dalla Gruber faceva l’effetto delle repliche di Tetechete”a Brunetta e al patto del Nazareno, ma anche a Matteo Salvini, “tombino di ghisa” aggredito a Bologna, colpevole di andare “solo dove lo odiano”, per concludere il suo breve monologo con una riflessione altamente sarcastica sull’anniversario della caduta del muro di Berlino. “Se per fare quel muro avessero usato lo stesso cemento di Carrara la Germania si sarebbe unita dopo il primo temporale”.

decimo tapiro snobbato

Belen Rodriguez snobba il Tapiro di Striscia la notizia: “Mentre lavori Staffelli ti rompe le p…eee”

quarto love x factor 8

X Factor 8: le assegnazioni di Morgan e Fedez per la quarta puntata