in ,

Maurizio Crozza, La7 vuole ricostruire Ballarò: anche il comico con Giovanni Floris

Giovanni Floris non ha ancora firmato con La7, è questione di dettagli, e contemporaneamente si presenta la figura di Maurizio Crozza. Il comico ha già un contratto in essere con la rete di Urbano Cairo e Enrico Mentana. Ma proprio l’allontanamento del giornalista da RaiTre fa emergere nuovi dettagli sul futuro di Crozza e dell’intero canale televisivo.

Ballarò

Pare, infatti, che il comico avesse una clausola contrattuale con la terza rete Rai. I dettagli non sono pubblici, ma sembrerebbe che Crozza fosse, di fatto, legato alla presenza dello stesso Giovanni Floris. Dunque, via lui, via Crozza. I due si stanno per ritrovare a La7, dando così una nuova veste al canale. Il 10 luglio verranno presentati i nuovi palinsesti per la prossima stagione televisiva.

Urbano Cairo ha già definito La7 come “la CNN italiana”: oltre a Enrico Mentana, infatti, può schierare una batteria di giornalisti e personaggi che hanno fatto la storia delle televisione italiana: Lilly Gruber, Michele Santoro e, probabilmente, lo stesso Giovanni Floris. Per i pochi che non lo sapessero, infatti, l’ex conduttore di Ballarò è stato 20 anni in Rai. Lui e Crozza potrebbero verosimilmente riproporre la fortunata trasmissione di approfondimento politico su La7. Salta la Gabbia di Gianluigi Paragone?

 

massimo giuseppe bossetti tragitto in macchina

Yara Gambirasio ultime notizie: Massimo Giuseppe Bossetti interrogato martedì

Piano giovani Sicilia: tirocini per 2.000 ragazzi disoccupati