in

Maurizio Crozza querelato da Nitto Palma per la battuta su Cosentino

Ma cosa aveva detto di tanto pesante il comico genovese? “La prima cosa che Nitto Palma ha fatto dopo la nomina a Presidente della commissione Giustizia del Senato è stata quella di andare a trovare in carcere Cosentino, è come se il premio Nobel per la pace, appena premiato, andasse a trovare il signor Kalashnikov”.

Maurizio Crozza non è andato certo per il sottile, ma il punto è un altro. Nitto Palma infatti fa notare che la sua visita in carcere all’ex senatore del Pdl Nicola Cosentino è avvenuta ben prima della sua nomina a Presidente della Commissione Giustizia, il giorno in cui il Tribunale del Riesame ha negato la scarcerazione al compagno di partito.

Insomma Nitto Palma non se la prende con Crozza per la battuta ma sostiene che il popolare comico abbia detto il falso. «La battuta può piacere o no – ha detto Palma – ma si fonda su un dato di fatto completamente falso».

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Bersani è tornato al lavoro di sempre

Gnocchi di riso al pesto rosso ricetta con foto