in ,

Maze Runner The Death Cure cast, Dylan O’Brien è rimasto ferito: brutte notizie per i fan della saga

Una pessima notizia per gli amanti della saga “Maze Runner” tratta dai romanzi scritti da James Dashner: durante le riprese di “The Death Cure”, nuovo capitolo del primo film prodotto nel 2014, il protagonista Dylan O’Brien è rimasto ferito. L’attore statunitense, infatti, stando a quanto riportato da portale di informazione “Variety” sarebbe stato investito da un automezzo durante le riprese di una scena d’azione. Trasportato con una certa urgenza presso l’ospedale di Vancouver in Canada ha effettuato le visite mediche di rito per costatare la presenza di diverse fratture.

“Maze Runner – The Death Cure”, terzo capitolo di “Maze Runner – Il labirinto”, porterà la firma sempre del regista Wes Ball e sarà adattata dagli sceneggiatori James Dashner, autore dei romanzi, e Nowlin che curerà l’aspetto maggiormente cinematografico. La pesante assenza di Dylan O’Brien di questi mesi potrebbe costringere la casa di produzione, la 20th Century Fox, a dover rivedere i propri piani.

Il film, infatti, era previsto nelle sale cinematografiche per il 2017, precisamente giorno 17 febbraio nelle sale statunitensi: l’infortunio occorso a O’Brien, protagonista della pellicola vestendo i panni di Thomas, potrebbe portare ad alcuni ritardi molto importanti. Non a caso, nelle prossime ore, è atteso un comunicato proprio dalla casa di produzione che dovrebbe annunciare la sospensione delle riprese a data da destinarsi finché O’Brien non sarà nuovamente in forma per poter recitare. Tra gli altri protagonisti della saga da segnalare la presenza di Thomas Brodie-Sangster e Rosa Salazar rispettivamente nei panni di Newt e Brenda.

Kiko lavora con noi 2016

Kiko lavora con noi 2016: offerte in Lombardia per vari profili

Mathieu Valbuena

Calciomercato Juventus: pronti quattro colpi se va via Pogba