in ,

Medio Oriente, Papa Francesco: la chiamata a Peres e Abu Mazen

Papa Francesco ha chiamato personalmente il presidente israeliano Shimon Peres ed il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen). Bergoglio ha condiviso le sue preoccupazioni enormi sulla situazione attuale di conflitto a Gaza.

L’appello di Papa Francesco segue quello fatto domenica scorsa, per la pace in Terra Santa. Da un comunicato della sala stampa vaticana, “un clima di crescente ostilità, odio e sofferenza per i due popoli, sta seminando numerosissime vittime e dando luogo ad una situazione di grave emergenza umanitaria”.

Lavoro: Garanzia Giovani, il Ministero ha già iniziato i primi colloqui

Amazon Kindle Unlimited

Amazon abbonamento mensile: presto accesso illimitato agli ebook