in ,

Melania Rea, Salvatore Parolisi attende sentenza Cassazione: giudici riuniti in camera di consiglio

Sono riuniti in camera di consiglio dalle 17 i giudici della Corte di Cassazione. E Salvatore Parolisi vive in cella forse le ore più difficili della sua vita. Dopo la circostanziata requisitoria del gip, i legali dell’accusa e della difesa hanno avanzato le proprie richieste. Walter Biscotti, che rappresenta l’ex caporale maggiore accusato di aver trucidato la moglie Melania, ha ribadito l’innocenza del suo assistito. “Non c’è nessuna traccia di Salvatore Parolisi sul luogo del delitto. E’ stata riscontrata, invece, la presenza di altre persone davanti al chiosco delle casermette di Ripe di Civitella”, ha specificato il difensore di Parolisi.

Presenti in tribunale, in attesa, il papà, lo zio e il fratello di Melania Rea. Quest’ultimo, Michele, ha rilasciato poche parole ai microfoni di Pmeriggio 5: “Ci auguriamo che venga confermata la condanna a 30 anni, abbiamo fiducia nella giustizia” – ha detto – “Siamo più agguerriti che mai”.

Centovetrine

Centovetrine, anticipazioni 10 febbraio: Fiamma vuole riconquistare Jacopo

Federico Russo

Federico Russo intervista esclusiva: da I Cesaroni a Disney Channel