in ,

Melania Trump copertina Vanity Fair Messico, la First Lady rivela: “Il dramma di mio padre” (FOTO)

Melania Trump copertina Vanity Fair Messico

Buffo, ma vero. Mentre il marito Donald Trump è prossimo a prendere cemento armato e mattoni per alzare un muro al confine tra Stati Uniti e Messico, la first Lady, Melania Trump, si racconta ai microfoni di Vanity Fair Messico. Rivelando particolari che non aveva mai reso noti prima. Bizzarra, ma efficace a livello comunicativo, la scelta di affidare i propri pensieri alla sezione messicana della rivista. Proprio il Messico, come a voler sottolineare la sua ‘opposizione’ al pensiero politico del marito, Donald Trump. E le sue dichiarazioni fanno il paio con il sorriso ‘forzato’ relativo alla giornata di insediamento del Presidente degli Stati Uniti alla Casa Bianca.

—> DONALD TRUMP E IL MURO CON IL MESSICO

melania-trump-copertina-vanity-fair-messico

Melania Trump copertina Vanity Fair: la lunga intervista

Melania Trump, dunque, si è raccontata a Vanity Fair Messico. Ma quali sono i particolari emersi dalla sua lunga intervista? La prima donna degli Stati Uniti d’America ha spaziato su vari argomenti. Anzitutto, evidenziando come lei non si occupi di politica:Non mi occupo io di queste cose – riferendosi all’operato del marito – non entro nel merito neanche di temi legislativi. Se io do consigli a Donald? Nessuno lo saprà mai.”

—> DONALD TRUMP PATRIMONIO

Melania Trump: “Così ho conosciuto Donald”

Ma come si sono conosciuti l’attuale First Lady e il Presidente degli Stati Uniti? Ecco cosa ha raccontato Melania, 46 anni, a Vanity Fair Messico: “Non gli diedi subito il mio numero di telefono, successivamente fui io a chiederlo a lui per capire quali fossero le sue reali intenzioni – ricorda la signora Trump – tra noi c’era molta intesa e la sua fama non mi impressionò.” Ma la First Lady è una donna libera? “Assolutamente sì, se dico che vado a farmi un bagno o un massaggio lui non si oppone.” sottolinea Melania Trump.

melania-trump-vanity-fair-messico

Melania Trump su Vanity Fair Messico: “No al Botox”

Melania Trump, poi, nella lunga intervista su Vanity Fair Messico pone l’accento sulla chirurgia estetica e sottolinea: “Sono contraria a botox e iniezioni perché sono dannosi per la faccia e per i nervi – spiega la First Lady – non ho mai impiegato questi metodi, è tutto mio. Invecchierò con grande dignità, proprio come mia madre.”

melania-trump-vanity-fair-intervista

Melania Trump e il dramma vissuto dal padre

Infine, Melania Trump si sofferma sul dramma vissuto da piccola a causa del padre, Viktor Knavs. Il papà della First Lady, infatti, è stato implicato in inchieste per commercio illegale ed evasione fiscale. I fatti risalgono al 1976. “Lui non è stato mai indagato – dice Melania – il nostro passato è limpido e non abbiamo nulla da nascondere”. Knavs, secondo la ricostruzione, avrebbe fatto parte del partito comunista sloveno.

Nel 1964 ebbe un figlio, che non riconobbe mai, da Marina Cigelnjak prima di sposarsi con la madre di Melania. Vanity riporta che l’uomo avrebbe cercato di imporre alla compagna di allora l’aborto ottenendo un deciso rifiuto. Denis, fratellastro della First Lady, ha oggi 50 anni.

concorso assistenti giudiziari

Concorso Assistenti Sociali Marche 2017: bando ad Ancona, requisiti e scadenze

Grey's Anatomy 13x09

Grey’s Anatomy 13×11 anticipazioni e promo: che fine ha fatto Alex? (VIDEO)