in ,

Melbourne: tenta di dirottare aereo Malaysia Airlines, fermato dai passeggeri

Australia: attimi di tensione a bordo del volo MH128 della compagnia Malaysia Airlines, dove un passeggero sostenendo di aver dell’esplosivo con sé ha cercato di introdursi nella cabina di pilotaggio per dirottare il velivolo. Determinante l’intervento dell’equipaggio e passeggeri, che lo hanno neutralizzato.

L’aereo, un Airbus A330 da poco decollato dall’aeroporto di Tullamarine di Melbourne, è stato costretto a far ritorno nello scalo. L’aeroporto è stato isolato e tutti i voli sono stati immediatamente interrotti, ne danno notizia i media australiani. Nessuna informazione è al momento emersa sulla identità del presunto dirottatore, né è chiaro se a bordo dell’aereo vi fosse davvero dell’esplosivo.

La compagnia aerea ha diffuso un comunicato: il ministro malese dei Trasporti Liow Tiong Lai ha confermato che il volo è atterrato dopo essere stato costretto a tornare indietro a causa di un passeggero che minacciava di volerlo dirottare. Malaysia Airlines si è scusata per il disagio e ha assicurato che la compagnia aerea sta indagando sulla vicenda insieme alle autorità australiane. (Immagine di repertorio)

La foto su Instagram di un passeggero:

Mh128 boarded by armed police. No one hurt. #mh128

Un post condiviso da david henderson (@david_drvr) in data:

essential phone

Essential Phone: il creatore di Android ha lanciato lo smartphone del futuro

caso insinna

Striscia La Notizia anticipazioni puntata 31 maggio 2017: ecco di cosa parlerà la nuova ricostruzione del caso Insinna