in ,

Melbourne, uccide passante e sequestra donna in condominio: “Questo è per l’Isis”

Melbourne, uccide un passante e sequestra donna in condominio: “Questo è per l’Isis”. L’uomo, ferito a morte dalla polizia intervenuta in un condominio di Bay Street, nel quartiere di Brighton,
dove è avvenuto il sequestro, prima di essere neutralizzato avrebbe dunque inneggiato allo Stato Islamico.

Secondo le prime informazioni, le forze dell’ordine sarebbero state contattate poco prima dell’accaduto per un’esplosione avvenuta nello stesso condominio; successivamente sarebbe arrivata alle forze dell’ordine la telefonata di una donna che ha riferito di essere stata presa in ostaggio da un uomo armato.

Fallito un primo tentativo di negoziazione, i militari hanno allora deciso di fare un blitz all’interno dell’edificio dove l’uomo armato si era barricato insieme all’ostaggio, uccidendolo. Nell’irruzione tre poliziotti sono rimasti feriti gravemente, mentre la donna tenuta in ostaggio è stata liberato senza conseguenze. Secondo i media locali l’omicida durante il sequestro avrebbe chiamato l’emittente televisiva Channel Seven News di Melbourne, dicendo: “Questo è per l’Is, questo è per Al Qaeda”.

—> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST, LEGGI 

L’Isis ha rivendicato l’attentato: “L’attacco a Melbourne, in Australia, è stato realizzato da un soldato dello Stato islamico in risposta agli inviti a prendere di mira gli Stati della coalizione” anti Isis, ha fatto sapere l’agenzia di stampa Amaq legata allo Stato islamico. (Immagine di repertorio)

 

londra chi sono i terroristi

Londra attacco terroristico: polizia diffonde identità di due attentatori

Nazionale italiana Mondiali 2018

Italia – Uruguay probabili formazioni amichevole 7 giugno: Ventura con il 4-2-4

Back to Top