in ,

Meningite Milano: 14enne in rianimazione e 20 bambini al pronto soccorso

Meningite 49enne morta a Milano: 20 dei bambini suoi allievi al corso di catechesi sono finiti nelle scorse ore al pronto soccorso.  I piccoli erano stati sottoposti – come da prassi medica in questi casi – a profilassi antibiotica per scongiurare il contagio, essendo entrati in contatto con la donna, 49enne residente a Truccazzano stroncata nei giorni scorsi da meningite di tipo B. Forse un sovradosaggio di medicinali ha causato il malore per i bambini, tutti affetti dagli stessi sintomi: vomito, nausea e sangue nelle urine.

La donna, insegnante di catechismo nella parrocchia della cittadina dell’hinterland milanese, prima di accusare i primi sintomi aveva avuto contatti con i ragazzini dell’oratorio e con i con diversi adulti sul posto di lavoro, un’azienda di Mezzago, in Brianza. Per questo motivo i medici avevano deciso di sottoporre a profilassi 51 adulti e 46 bambini. Qualcosa però deve essere andato storto: l’ipotesi è di dosi massicce di medicinali per i piccoli pazienti.

Intanto a Segrate è stato segnalato un nuovo caso di meningite da meningococco: un ragazzo di 14 anni è ricoverato da ieri notte nel reparto di rianimazione dell’ospedale all’ospedale San Raffale.

Uomini e Donne gossip: Ludovica Valli Manuel Vallicella

Uomini e Donne gossip: Manuel Vallicella lascia il trono per Ludovica Valli?

Squadra Antimafia Rosy Abate

Rosy Abate la serie quando inizia, cast, anticipazioni: ecco tutto quello che devi sapere