in ,

Meningite: neonata di 18 giorni deceduta, aveva contratto la malattia da un bacio

Purtroppo Mariana, la piccola neonata di soli 18 giorni, non ce l’ha fatta. Era stata contagiata dalla Meningite, che alla sua breve età non le ha lasciato alcuno scampo. La malattia è stata trasmessa con uno dei gesti più naturali del mondo: un semplice bacio, che però le è stato fatale. La meningite è un’infiammazione delle membrane che rivestono l’encefalo e il midollo spinale.

Quando i genitori di Mariana si sono resi conto che la piccola non stava bene, sono corsi subito al Blank Children’s Hospital di Des Moines, nell’Iowa. Dalle analisi dei medici è emerso che si tratta di quella pericolosa malattia nella forma  Hsv-1, dunque causata dal virus dell’Herpes. Si tratta di una forma di meningite molto comune che si risolve in una settimana circa e di norma non è fatale nelle persone adulte. Per i piccoli appena nati, purtroppo, sì. Nonostante il passaggio in terapia intensiva, infatti, Mariana non ce l’ha fatta.

Dopo aver scoperto il tipo di malattia che l’aveva colpita, i genitori si sono sottoposti a tutti gli accertamenti del caso, ma sono risultati negativi. I medici, quindi, pensano a contagiare Mariana possa essere stato un parente o un amico di famiglia, e questa trasmissione potrebbe essere avvenuta tramite un semplice bacio. I genitori di Mariana hanno lanciato un appello che invita gli altri genitori a porre maggiore attenzione, soprattutto nei primi mesi di vita dei neonati.

[dicitura-articoli-medicina]

Seguici sul nostro canale Telegram

Israele

Israele, a Gerusalemme vietato l’accesso alla Spianata agli Under 50: scontri in piazza, un morto

Coppia, per le donne, l'uomo che non beve vino è nosioso

Coppia: per le donne l’uomo che non beve vino è noioso e poco interessante