in ,

Meningite Toscana: colpita 22enne di Firenze, era stata in vacanza in Sicilia

Un altro caso di meningite si è manifestato in Toscana. Una 22enne di Firenze è stata sottoposta a cure di emergenza contro il batterio. A confermare la notizia sono stati gli stessi medici dell’ospedale Meyer. Due giorni fa i dottori della struttura ospedaliera hanno diagnosticato la la presenza di meningococco B. Immediato l’intervento: la ragazza è stata ricoverata nel reparto Malattie infettive dell’ospedale Santa Maria Annunziata. Intanto è già scattata la profilassi verso chiunque sia stato in contatto con la giovane.

meningite toscana

A rendere il tutto più difficile è un viaggio compiuto poco prima di manifestare i sintomi della ragazza in Sicilia. Stando ad un comunicato diffuso recentemente dall’Unità funzionale di igiene pubblica del Dipartimento di prevenzione di Firenze la 22enne ha frequentato diversi locali ed ha usato vari mezzi di trasporto, treni ed aerei. Nella nota si può leggere gli orari e gli spostamenti effettuati prima del manifestarsi del batterio.

Per la profilassi antibiotica, gli interessati possono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia, ai Servizi di Guardia Medica oppure ai servizi di Igiene Pubblica competenti per territorio secondo il comune di residenza/domicilio. Unica notizia emersa fino ad ora è che la ragazza non aveva effettuato alcun vaccino contro il meningococco. Intanto in Sicilia, stando ad una delibera regionale, è stato deciso di non far pagare il vaccino tetravalente ai giovani tra i 12 e i 30 anni, la fascia di età maggiormente a rischio.

Idee per Ferragosto a Milano gita fuori porta

Gita a Ferragosto 2016: idee “fuori porta” a Milano, Roma, Torino, Bologna e Verona

riforma pensioni 2017 pensione anticipata e cumulo gratuito

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata per 150mila lavoratori l’anno o si trovino altre risorse