in

Mercatini di Natale 2015 a Verona: date, orari e offerte per viverne la magia

I mercatini di Natale tornano a invadere Verona di colori, luci e profumi: da oggi 20 novembre fino al 27 dicembre 2015 Piazza dei Signori farà a location alle graziose casette in legno del “Christkindlmarkt”, offrendo al pubblico – per l’ottavo anno consecutivo – uno spettacolo sensazionale. Curiosi di avere un assaggio di quello che sarà possibile ammirare e gustare in queste giornate di festa? Raffinati addobbi in vetro e in legno, oltre ad appetitosi dolci natalizi e specialità gastronomiche, il tutto in una cornice fiabesca e romantica.

I mercatini di Natale, che invaderanno anche Cortile Mercato Vecchio e Via della Costa, osserveranno questi orari di apertura: dalla domenica al giovedì dalle ore 10 alle 21:30; venerdì, sabato e prefestivi ore 10-23; 24 dicembre chiusura alle ore 17 e 25 dicembre apertura alle ore 15.

SCOPRI TUTTI I MERCATINI DI NATALE SU URBAN VIAGGI!

Vi abbiamo convinto a regalarvi un weekend nella città dell’amore per antonomasia? Tra le offerte più economiche vi segnaliamo l’Hotel Scalzi, raffinata struttura che vanta ottime valutazioni, da scegliere anche per la posizione strategica tra Piazza Bra e l’Arena: il prezzo di una camera doppia con colazione, dal 12 al 14 dicembre, è di 95 euro. Un’altra struttura ricettiva da considerare è La Grotta Hotel, grazioso hotel a 5 chilometri dal centro: dal weekend dal 27 al 29 novembre, il prezzo di una camera doppia parte da 121,50 euro.

In apertura la Chiesa di Sant’Anastasia a Verona – Image Credit: Dontsov Evgeny/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

BELEN-RODRIGUEZ

Belen Rodriguez Facebook: si accende una nuova polemica

falso alalrme terrorismo su whatsapp

Roma psicosi attentati, il falso allarme corre su WhatsApp: interviene Renzi