in

Mercatini di Natale Bolzano 2016: 7 esperienze da non perdere

Le festività natalizie si avvicinano, le strade si riempiono di luci colorate e gli appuntamenti con i mercatini di Natale non si contano. Uno di questi, da vedere assolutamente, è quello di Bolzano: giunto alla sua 26° edizione, anche quest’anno saranno presenti più di 80 espositori e prenderà ufficialmente il via il 24 novembre 2016 alle ore 17:00 fino al 6 gennaio 2017. Per l’occasione, l’Azienda di Soggiorno e Turismo Bolzano offre diversi pacchetti vacanza per vivere al meglio l’esperienza. Eccone 7 da non perdere.

Mercatini di Natale a Bolzano

La prima cosa da fare sia in inverno e, soprattutto, durante i mercatini di Natale a Bolzano, è usufruire della pista di pattinaggio installata per l’occasione lungo la via che porta dalla stazione a Piazza Walther. Per gli amanti della cultura e dell’arte, invece, sarà impossibile non ammirare l’opera dell’artista svizzero John Almreder che consiste in una proiezione video sulla facciata del Museo d’Arte Moderna e Contemporanea; assieme a lui, nella parte sud di Piazza Walther si potranno ammirare le opere degli Artigiani Atesini, sculture, oggetti in legno appartenenti alla tradizione, cristalli, candele e molto altro.

Mercatino di Natale a Bolzano

E per i più golosi non mancano i prodotti tipici che si possono trovare freschi presso gli stand dei mercatini di Bolzano: frittelle di mele, vin brulée, succo di mele allo Strudel – una bevanda leggermente alcoolica e si può trovare solo durante questo periodo a Bolzano – sono solo alcune delle specialità. In Piazza della Mostra, invece, prenderà vita il mercatino dei bambini: mini parco, animazioni e l’esperienza magica ‘Il Mondo Loacker‘. Inoltre è possibile salire sul trenino elettrico in Piazza Walther. Per chi ama leggere e apprezza i libri, i mercatini di Bolzano propongono anche quest’anno ‘Un Natale di libri‘; si tratta di un grande evento che raccoglie scrittori, autori e libri di successo durante le quattro settimane dell’Avvento. Venerdì 25 novembre tornerà anche la ‘Lunga notte dei musei‘: si potrà partecipare a mostre, collezioni, esposizioni, visite guidate, laboratori e spettacoli. Infine, un’altra, imperdibile novità di quest’anno riguarda la produzione del pane: nel parco della Stazione i visitatori avranno la possibilità di assistere al processo che affonda le sue radici nella storia e nella cultura della zona di Bolzano.

Gerrard calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultimissime, Gerrard a Milano per sei mesi: ecco l’offerta al giocatore

Replica Il Segreto oggi 18 novembre 2016: ecco dove vedere la puntata