in

Mercato estero: Mancini vuole Terry per il suo Gala

Galatasaray-John Terry matrimonio possibile? Secondo la fonte inglese “The Times” sembrerebbe di si. Il capitano del Chelsea, infatti, sembra che sia l’oggetto del desiderio del neo tecnico del club turco Roberto Mancini, che vuole continuare a scalare la gerarchia dei top club europei.

Galatasaray

Su cosa puntare quando le società non hanno ancora raggiunto tale status? Ovviamente sul denaro, agevolate da una situazione economica molto fiorente, puntano sulle proposte di ingaggi faraonici per strappare i cosiddetti “top players” a campionati ben più noti ed affermati. E il caso del nazionale inglese potrebbe non fare eccezione: la dirigenza di Sneijder, Drogba e compagni, infatti, punterebbe sull’ingaggio proposto all’attuale difensore di Josè Mourinho, pari a 10 milioni di € a stagione.

Considerazione: troppo per un calciatore classe 1980? Probabilmente si, ma forse il Galatasaray vorrebbe replicare la fortunata intuizione riuscita con l’ex compagno ai tempi del Chelsea Didier Drogba, riportato nel calcio che conta dopo l’esperienza in Cina e diventato, nel giro di poco tempo, vero beniamino del pubblico locale ed elemento fondamentale nello scacchiere di Terim prima e Mancini poi.

Seguici sul nostro canale Telegram

Cowboys & Aliens, prima tv il 13 novembre per il kolossal di Spielberg

Buzzoole, 56cube e digital magics: nasce la startup per il Sud Italia