in ,

Mercedesz Henger a Pomeriggio 5: “I bulli mi hanno chiesto scusa”

Mercedesz Henger a Pomeriggio 5 oggi ospite di Barbara D’Urso, è tornata sull’argomento “bullismo”, già affrontato in altre occasioni, sia sull’Isola che a Domenica Live. La figlia di Eva Henger e Riccardo Schicchi ha raccontato di avere sofferto moltissimo durante la sua infanzia per via di offese e insulti ricevuti da coetanei e compagnetti/e di scuola, che l’avrebbero più volte derisa in quanto figlia di un regista e di un’attrice di film a luci rosse.

“Davanti a loro non dimostravo la mia sofferenza quando mi apostrofavano con parole offensive, ma spesso ritornavo a casa in lacrime e sfogavo il mio malessere con la mamma che ha sempre avuto le parole giuste per me. Avrei dovuto ascoltarla di più …”. La futura conduttrice di Paperissima Estate, però, non ha mostrato alcun rancore nei confronti dei genitori, in particolare della madre Eva che, anzi, ha ringraziato.

“Lei non deve chiedermi scusa per niente. Non cambierei niente del mio passato né dei miei genitori” – ha detto con gli occhi lucidi per la commozione, rivelando poi di avere ricevuto le scuse di molti – tra i bulli che la vessavano in passato – i quali, apprendendo dalla tv delle sue sofferenze per gli atti di bullismo subiti, si sono pentiti del loro comportamento. “Una ragazza mi ha chiesto scusa, si era comportata molto male con me, davvero, non me l’aspettavo. Mi ha fatto commuovere …”.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Piero Angela libro Giornalismo Pseudoscientifico intervista

Piero Angela intervista: Giornalismo Pseudoscientifico tra Cura Di Bella e Metodo Stamina

EPSO concorso 2016

EPSO concorso 2016 per assistenti linguistici: 110 i posti disponibili