in

Il mercoledì metti una sera alle terme: a Riccione una piacevole alternativa

La risposta al clima uggioso dell’inverno, alle temperature più rigide, che non invogliano la sera a lasciare il tepore del divano di casa, arriva dalle Terme di Riccione.
Una fantastica alternativa al cinema del mercoledì sera si può consumare decidendo di farsi coccolare un po’ dal clima rilassante offerto dall’ambiente termale.
La scelta delle Terme può essere inserita a pieno titolo anche nella vacanza da godersi in riviera, sfruttando la convenienza del soggiorno.

L’iniziativa infrasettimanale dal titolo ‘Le sere alle Terme Riccione’ è l’interessante proposta del mercoledì sera che coincide con l’apertura straordinaria dalle 18.00 alle 22.00.
Le sere alle Terme sono l’appuntamento fisso di metà settimana e proseguiranno sino al 29 marzo, offrendo ai clienti la possibilità di accedere al percorso termale sensoriale, fruendo anche di un
trattamento con i cristalli di sale.

Lo stabilimento termale di Riccione è perfettamente integrato nel tessuto urbano della città.
Collocata in uno splendido parco a pochi passi dal mare, l’area termale di Riccione vanta una posizione strategica ma soprattutto è in grado di offrire il meglio delle proprietà di acque dolci e salate.
Le accoglienti aree consentono di fruire di tutta una serie di terapie e trattamenti, di un team di professionisti preparato, di tecnologie mediche di ultima generazione e strutture all’avanguardia.

Il mercoledì sera, così come in altre occasioni, possiamo riservare al nostro benessere l’esperienza del percorso termale sensoriale, 1500 metri quadrati di emozioni dove risvegliare il proprio corpo
fra Miorilassamento all’infrarosso,  Arcobaleno dei sensi e passaggio nel Grottino pompeiano (a 50 gradi – secco) e in quello veneziano (a 42 gradi con vapore 100% termale).
Il percorso prosegue con il Sentiero emozionale, le sorgenti dell’IO, l’idromassaggio a fungo, il 
percorso vascolare termale e le quattro piscine termali a diverse temperature, tutte dotate di  idromassaggio. Per finire con l’ Aquafitness in piscina.

Opportunità interessante anche quella suggerita dal rituale ai cristalli di sale: un bagno di vapore con scrup corpo ai cristalli di sale, utile per favorire la rigenerazione cellulare della pelle, lasciandola liscia, luminosa e visibilmente uniforme.
Il mercoledì sera le Terme offrono tutto ciò al costo di soli 15 euro a persona.

Riccione vanta una forte presenza turistica durante tutto l’arco dell’anno. Se d’estate rappresenta un’autentica oasi incantata per gli amanti del mare, durante le stagioni più fredde la Perla Verde dell’Adriatico è in grado di offrire alternative alla spiaggia decisamente interessanti.
Ricchi carnet di iniziative, fra cui spicca l’esperienza delle Terme, si alternano alla scoperta del territorio fra le bellezze naturali della costa e dell’entroterra.

Riccione realizza il sogno di un soggiorno 365 giorni l’anno. L’innata vocazione turistica si propone a tutto tondo dai bagni di mare e di sole, al divertimento e alla passione per lo shopping, dalla storia alla natura passando per i sapori antichi, il tutto perfettamente coniugato all’impareggiabile dote dell’accoglienza, inserita a pieno titolo nel dna dei suoi abitanti.

Per valutare da vicino l’ampia selezione dedicata al turismo può essere utile sfogliare le pagine web di hotelriccione.travel, una perfetta guida alla scelta dei migliori hotels e residence, delle interessanti offerte last minute. Uno strumento indispensabile per trovare ristoranti, spiagge, ottenere informazioni sulle manifestazioni locali, scorrere tutti i dettagli degli itinerari fra riviera ed entroterra.

morta madre giuliana de sio

Giuliana De Sio età, altezza, fidanzato: i segreti della concorrente di Ballando con le Stelle 2017

Infortunio sul lavoro: i vantaggi nella scelta della polizza