in

Messico, uccisa anaconda di 7,5 metri: pericolosa, poteva mangiare un bambino intero

In un villaggio rurale vicino a Città del Messico gli abitanti hanno fatto un vero e proprio raid punitivo nei confronti di un’anaconda, lunga, pensate, ben 7 metri e mezzo.

anaconda gigante 7,5 metri

Il serpente è stato picchiato a morte a bastonate dagli abitanti del paese perché si aggirava indisturbato da giorni tra le case e, conoscendo le abitudini di questo tipo di rettile gigante con cui sono abituati ad avere a che fare di frequente, avevano il timore che potesse mangiare uno dei loro bambini.

Del resto non è mistero che serpenti di così grandi dimensioni siano in grado di dilatare il proprio stomaco fino ad inghiottire il corpo di un essere umano, perché ciò è già successo in passato. Nella zona, poi, da tempo gli animali avevano cominciato a scomparire misteriosamente, si pensa che fossero stati fagocitati appunto dal serpente.

massimo giuseppe bossetti tragitto in macchina

Yara, gli avvocati di Bossetti non presentano ricorso per scarcerazione al riesame

Basilicata idee vacanze 2014

Viaggi low cost estate 2014: la Basilicata