in

Messina, per il nuovo polo fieristico un progetto da tre milioni e mezzo di euro

I carotaggi, per avviare il progetto con cui si intende ridare centralità alla Fiera di Messina nell’ambito di un programma più ampio di risistemazione del fronte a mare dei progettisti Laura Marino, Marco Mannino, Manlio Marino, Salvatore De Lapa, Manuela Festa e pubblicato il 18 novembre del 2008, sono stati avviati. L’importanza di questa area è dovuta al contesto e al ruolo che l’affaccio a mare assume in una città come Messina.

E la perdita di questo ruolo con i padiglioni della Fiera, disposti parallelamente lungo la costa, ha penalizzato il turismo e l’economia della città insieme al declino di tutta la zona falcata o cittadella spagnola. Sulla bacheca facebook degli occupanti del Teatro Pinelli, ex Teatro in Fiera oggi sgomberato per avviare i lavori, si legge che in realtà non si tratta di un vero progetto ma di progetto vincitore del concorso per idee del 2008.

Intanto sono stati avviati lavori di ristrutturazione anche dall’architetto Carmelo Celona e Angelo Di Chio dell’Università di Reggio Calabria e Roberto Castiglia ingegnere, tutti nel Comitato che ha occupato l’ex Teatro in Fiera Pinelli e secondo cui i lavori del teatro e del waterfront in Fiera possono essere eseguiti con un budget molto inferiore rispetto a quello stimato.

“Il progetto, di 3 milioni e mezzo di euro cifra da prendere con le pinze, fa parte di un pacchetto di interventi e finora non era stato realizzato per le difficoltà ad affidare i carotaggi”. Lo ha detto Francesco Disarcina, segretario generale dell’Autorità portuale. “Tra 40 giorni gli esiti dei carotaggi saranno pronti e – continua – saranno affidati ai progettisti vincitori del concorso per idee del 2008 per il progetto definitivo e infine per quello esecutivo”.

Written by Manuela Vento

E' nata a Messina e ha studiato storia contemporanea, storia delle Rivoluzioni in modo particolare la Repubblica Partenopea del 1799, e storia delle donne (Olympe De Gouges, Eleonora De Fonseca Pimentel, Angelica Balabanov). Giornalista pubblicista presso la redazione del settimanale "Centonove"; insegnante (precaria) di Storia dell'Arte e, Storia e Filosofia. Ama il teatro, il mare e ascoltare musica.

Andrea Stramaccioni Panathinaikos

Cluj-Inter: probabili formazioni e ultime notizie

mazzarri napoli

Viktoria Plezen-Napoli: ultimissime notizie e probabili formazioni