in ,

Messina, Ylenia bruciata dall’ex: malore in ospedale, ieri lite con infermiere

Messina ultim’ora: Ylenia Grazia Bonavera, la 22enne ricoverata nel reparto ustionati al Policlinico di Messina, perché data alle fiamme all’alba di lunedì scorso dall’ex fidanzato, il 24enne Alessio Mantineo in carcere con l’accusa di tentato omicidio, si è sentita male in ospedale.

La giovane sarebbe svenuta e i medici hanno dovuto rianimarla. A darne notizia Il Giornale di Sicilia, che riferisce inoltre di una lite che ieri la ragazza avrebbe avuto con un infermiere del reparto: secondo le indiscrezioni l’uomo sarebbe dovuto andare al pronto soccorso per farsi medicare dopo il diverbio con la 22enne.

Leggi anche: Messina, Ylenia bruciata viva dall’ex aggredisce la madre in diretta tv: “Ha sempre odiato il mio fidanzato”

Un episodio che confermerebbe l’irruenza di Ylenia, che due giorni fa ha avuto una lite in diretta a Pomeriggio 5 con la madre, che ha cercato di interrompere l’intervista in corso proprio nel momento in cui la figlia difendeva il suo aguzzino. La madre di Ylenia ha in più occasioni ribadito che la figlia e il fidanzato litigavano spesso, spesso in modo violento, arrivando addirittura ad alzare le mani l’uno dei confronti dell’altra.

sgomberi gratis Milano

Sgombero appartamento Milano: ecco a chi rivolgersi

delitto garlasco news nuovo indagato

Quarto Grado stasera anticipazioni: le ultime news sull’omicidio di Chiara Poggi