in ,

Meteo prossimi giorni: caldo estremo, allarme in 26 città

Il meteo dei prossimi giorni si annuncia infernale per gran parte d’Italia. Salvo le zone montane, tutta la penisola sarà caratterizzata da condizioni di caldo molto intenso, in alcuni casi estremo, con record di temperatura per decine di città da nord a sud. Sono infatti 26 i centri a rischio per l’ondata di calore causata dalla presenza dell’anticiclone africano, già accertata come eccezionale sia per intensità che per durata. Sicuramente è la più intensa di questo 2017, ma rischia anche di affermarsi come una delle ondate record del decennio.

Temperature elevatissime: allarme 26 città

Già ieri è stata una giornata di fuoco su gran parte d’Italia, con temperature molto elevate da nord a sud, roventi in alcuni casi. Secondo la rete di Meteonetwork, la più capillare del nostro paese, ieri le città più calde sono state Alatri, in provincia di Frosinone, con 43° e Jesi, in provincia di Ancona, con 42.7°. Ma temperature attorno ai 40° sono state registrate in molte altre zone d’Italia, tra cui Ferrara, Firenze, Roma, Perugia.

Se ieri sono stati battuti diversi record, oggi giovedì 3 agosto 2017 non andrà meglio. Le temperature massime sono attese in tutta Italia tra i 35 ed i 40 gradi, con punte di 42-43 gradi nelle zone interne. Attualmente (le 9 del mattino) si registrano già picchi di oltre 35° sulla Calabria ionica, su alcune zone della Puglia e in Abruzzo, come potete vedere dall’immagine qui sopra.

Vediamo quali potrebbero essere le città più calde con l’aiuto del modello WRF, molto accurato per la previsione della temperatura al suolo. Al nord le città più calde saranno Piacenza, Cremona, Mantova, Brescia, Verona, Padova, Rovigo, Ferrara, Modena, Bologna, Cesena. Al centro le temperature più elevate sono attese a Firenze, Grosseto, Perugia, Viterbo, Roma, Frosinone. Al sud le città bollenti saranno Foggia, Taranto, Matera, Cosenza, Crotone, mentre in Sicilia e Sardegna picchi molto elevati, attorno ai 40° gradi potranno essere raggiunti a Trapani, Oristano, Alghero e Sassari.

Il Ministero della Salute ha diramato l’allarme per 26 città in cui il caldo estremo potrebbe causare emergenze di tipo sanitario. Si tratta di Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Viterbo, Torino, Trieste, Venezia e Verona.

Previsioni meteo per i prossimi giorni

Il meteo dei prossimi giorni, purtroppo, non sarà molto diverso da quello odierno. Sole e caldo la faranno da padrone, per di più con un tasso di umidità in crescita. La presenza di una maggiore umidità, se da un lato non farà raggiungere i picchi di temperatura massima registrati in questi giorni, dall’altro farà aumentare notevolmente la sensazione di disagio, regalando notti insonni a gran parte degli Italiani. Perché la situazione cambi occorrerà attendere almeno fino a martedì 8 agosto, quando una perturbazione atlantica si avvicinerà al nord Italia: la traiettoria della massa d’aria fresca e perturbata però è ancora incerta, almeno secondo le ultime rilevazioni dei modelli di previsione, in particolare l’europeo ECMWF.

L’aria atlantica potrebbe affondare come un coltello nella massa d’aria umida e pesante presente sulla Valpadana e sul resto d’Italia causando fenomeni di forte intensità ed un calo repentino delle temperature, ma non è detto che riesca a spingersi fino al centro-sud, dove potrebbero perdurare le condizioni di caldo intenso di questi giorni. La mappa pubblicata qui sopra, riferita al modello previsionale GFS, è invece più possibilista nel prevedere la fine del caldo africano anche al centro-sud, dopo il 10 agosto.

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Moto Gp GP Motegi dove vedere in tv

Moto GP 2017 GP Brno orario diretta tv e streaming gratis gara, qualifiche, prove libere

Amazon offerte di lavoro 2018

Amazon assunzioni 2017: da Passo Corese a Vercelli, offerte di lavoro per addetti al magazzino e altre figure professionali